Citroen C4, al via la terza rivoluzione, diventerà un suv elettrico

La C4 cambia completamente le sue forme, nasce così un nuovo suv per la Casa francese

Arriva la conferma ufficiale, la nuova Citroen C4 subisce la terza evoluzione-rivoluzione, cambierà completamente le sue forme e prenderà quelle di un nuovo suv, molto probabilmente vanterà anche una motorizzazione elettrica e sarà presentata al pubblico a partire da fine giugno 2020.

Siamo pronti quindi ad accogliere il nuovo veicolo, è stato Vincent Cobee, CEO di Citroen, a ufficializzare la notizia. Alla fine dell’estate, probabilmente tra settembre e ottobre, l’auto verrà poi messa in vendita, chiaramente se non ci saranno ulteriori rallentamenti a causa del Coronavirus. Lo stile della nuova Citroen C4 sarà totalmente nuovo, mai visto prima d’ora per questa vettura di grande successo per il brand.

Anche questo lo ha confermato lo stesso CEO del brand del Double Chevron, l’auto sarà realizzata utilizzando la stessa piattaforma che il Gruppo usa per la costruzione di DS3 Crossback, Opel Corsa e Peugeot 208, la Multienergy Cmp. Insieme alla nuova Opel Mokka, che abbiamo visto di recente, e alla Peugeot 2008, sarà il nuovo suv/crossover del marchio transalpino, una via di mezzo tra la piccola C3 e il top di gamma C5 Aircross.

Ancora non è certo, ma la nuova C4 potrebbe perdere la denominazione della variante precedente, Cactus, e acquisire quella di Aircross. Dopo la C- Zero, sarà la prima a listino anche nella variante a zero emissioni, le motorizzazioni tradizionali saranno confermate al momento del lancio. La prima vera rivoluzione di C4 l’abbiamo vista, con l’arrivo della Cactus, un profondo aggiornamento di metà carriera, che ha modificato di molto l’immagine Citroen a cui eravamo abituati.

Quella della terza rivoluzione invece, in un anno così difficile e particolare, sarà una Citroen C4 con un’altezza da terra da suv, il DNA da vera berlina si trasformerà in quello tipico di un crossover. Si evolverà anche la base tecnica della vettura, è già prevista la prima variante con motorizzazione elettrica, per una piacevole guida a zero emissioni, un motore da 136 cavalli e una batteria ad alta capacità, ma questi ultimi dati sono ancora da confermare. Aspettiamo la fine di giugno per avere informazioni ufficiali da Citroen, durante il lancio che avverrà per il pubblico di tutto il mondo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Citroen C4, al via la terza rivoluzione, diventerà un suv elettrico