In Cina inaugurato un distributore automatico di automobili

Nato dall'accordo tra Alibaba e Ford il Super Test-Drive Center promette di rivoluzionare il mondo delle concessionarie cinesi

In Cina Alibaba e Ford hanno realizzato un distributore gigante di automobili. Si, avete capito bene, un distributore automatico di autovetture della casa automobilistica americana che richiama nell’aspetto e nel funzionamento i tipici distributori di sigarette o bevande. Ad essere distribuiti però non sono snack o bibite fresche, ma autovetture, funzionanti, con il pieno di benzina, pronte per essere messe in moto e provate sulle strade cinesi. 

Il sistema si chiama “Super Test Drive Center” ed è stato aperto a Guangzhou, città costiera del sud della CinaPer Alibaba, il colosso di compravendita on line, non è il primo impianto del genere, ma per la prima volta è stata coinvolta anche un’azienda occidentale, un marchio leggendario del mercato americano. 

Lo scopo principale del servizio è consentire ai potenziali acquirenti di testare le autovetture con rapidità, senza doversi affidare a un concessionario. Uno stratagemma inoltre che punta ad aumentare le vendite delle vetture on-line e un modo pratico per Ford di aprire un canale di vendita in Cina, paese che, secondo le stime, contribuirà ad aumentare le vendite delle autovetture del 50 % entro i prossimi 4 anni.

Ma come funziona il meccanismo di distribuzione delle vetture? Per mettersi alla guida di una delle vetture impilate nel distributore automatico, alla stregua di una bevanda gassata, è necessario installare sul proprio smartphone l’applicazione T-Mall.

Sullo schermo del telefonino, ancor prima di recarsi nella piazzola dove il grande e luminoso distributore domina sulla città cinese, è possibile sfogliare la lista delle automobili disponibili oppure scattare la foto a un’auto che si desidera acquistare e controllare, tramite il riconoscimento automatico delle immagini, se all’interno del Super Test Drive Center è disponibile.

Per ottenere l’auto dei desideri basterà prenotare giorno e orario e una volta nei pressi del distributore automatico scattare un selfie. Attraverso il riconoscimento facciale il distributore automatico riconosce la persona che ha ordinato la vettura ed elargisce, nel giro di pochi minuti, la vettura, chiavi in mano e con la possibilità di provare le prestazioni dell’auto scelta per almeno tre giorni.

Alibaba, solo quest’anno, intende costruire altri 12 distributori automatici di vetture. Una decisione che il portale di compravendita on line ha deciso di attuare visto il notevole successo dei distributori già costruiti che hanno suscitato grande interesse nei consumatori. 

MOTORI In Cina inaugurato un distributore automatico di automobili