Caro carburanti: per risparmiare basta guidare l’auto così. Foto-guida

Col prezzo di benzina e diesel alle stelle, bisogna stare al volante con intelligenza

In Italia, ogni pieno di carburante è un attentato al portafogli: si spendono cifre inimmaginabili sino a qualche anno fa, e inconcepibili all’estero, tanto che i turisti restano turbati da un prezzo della benzina così bollente. Colpa soprattutto delle tasse che si pagano allo Stato (le accise, incluse quelle per le guerre di un secolo fa), senza parlare dell’imposta sulle accise, cioè l’Iva.

Piuttosto strano anche l’andamento del prezzo della benzina slegato dalle tasse: appena c’è un minimo rialzo del greggio (si veda il più recente rincaro per le tensioni in Siria), i Petrolieri sono velocissimi a far schizzare alle stelle un litro alla pompa.

Non altrettanto quando il greggio cala. L’unico modo per difendersi, se si possiede una macchina ad alimentazione tradizionale, è una guida intelligente.

L’imperativo categorico è avere il piede leggero sull’acceleratore, dosando la pressione al momento giusto, in maniera graduale, e inserire al più presto la marcia superiore. A questo, si aggiunga una guida rilassata, con cambiate fluide e senza sciocche frenate e accelerazioni: alla larga dallo “stop and go” frenetico, dal “fermati e riparti” all’impazzata e senza motivo, per poi non guadagnare neppure un decimo di secondo. Nessuna decelerazione esagerata.

Zero portapacchi, se non indispensabili, che rendono la macchina poco aerodinamica: una specie di muro che vi frena. Andate a caccia del distributore di benzina che costa meno, purché questo impianto non sia troppo lontano da casa, e non vi costringa a percorrere chilometri su chilometri: quanto risparmiato alla pompa andrebbe perso nel tratto percorso.

Piano con il climatizzatore
, sia d’estate sia d’inverno: inutili i picchi verso l’alto o il basso, che fanno consumare tanto ma non rendono. Massima attenzione alle gomme: se non sono gonfie al punto giusto, il motore viene stressato, e sono soldi che partono inutilmente per benzina e gasolio.

(a cura di OmniAuto.it)

Fonte: Ufficio Stampa

MOTORI Caro carburanti: per risparmiare basta guidare l’auto così.&nbs...