Caddy California, il mini camper di Volkswagen

Il nuovo modello è stato completamente ripensato, riprogettato e ridisegnato per i viaggiatori

Volkswagen Veicoli Commerciali ha presentato Caddy California, rivisto nel 2020 in ogni dettaglio ma comunque inconfondibilmente successore del multifunzionale Caddy Beach, crossover di un van compatto e un camper concepito in modo intelligente.

Il nome dice tutto: California. Regala soluzioni dettagliate innovative, che lo hanno reso il camper più amato al mondo e che oggi si basa sulla nuova generazione del Caddy. È il primo camper che sfrutta i vantaggi in termini di design della piattaforma modulare trasversale (MQB): tecnologie di ultima generazione e maggiore spaziosità. Il Caddy California è stato introdotto sul mercato nel 2020, probabilmente quest’anno verrà lanciata una versione con un interasse più lungo. La parte posteriore vanta accessori studiati in modo intelligente fin nel più piccolo dettaglio, tra cui il nuovo letto pieghevole, molto grande (1.980 x 1.070 mm). Una volta ripiegato può essere riposto con il minimo ingombro sopra il vano bagagli.

Nuova dotazione del Caddy California è la mini cucina, dettaglio fondamentale, fissata alla parete sinistra dello spazio di carico sotto il letto, può essere estratta nella zona posteriore quando il portellone è aperto. A richiesta, il Caddy California può essere configurato con un ampio tetto panoramico. Di notte, il tetto in vetro si può aprire regalando una stupenda vista sul cielo stellato, di giorno inonda di luce gli interni.

Il clima della zona giorno del camper è ottimizzato grazie a nuove soluzioni quali le aperture di ventilazione con zanzariera integrata per la porta del conducente e del passeggero anteriore. Un nuovo sistema con faretti a LED regolabili e luce calda offre la possibilità di impostare in modo personalizzato la luminosità sopra il letto. Nella tasca di nuova concezione posizionata sotto il letto possono essere riposti due sedie da campeggio e un tavolino.

Altra novità unica? Il sistema di tende modulare che può essere collegato al Caddy California. Essendo autoportante, può essere usato anche separatamente, senza il Caddy. Inoltre, la tenda può essere ampliata aggiungendo una cabina per dormire. Le dimensioni della zona giorno aumentano in modo da creare spazio per una famiglia e l’attrezzatura.

Nella nuova linea di modelli (con prezzi a partire da 25.940 euro) debuttano nuove tecnologie come il “Digital Cockpit” (strumenti a richiesta completamente digitali), la radio e i sistemi di infotainment con display fino a 10 pollici, che creano interfacce interattive per il conducente e il passeggero anteriore. La fusione del “Digital Cockpit” e dello straordinario sistema di navigazione Discover Pro da 10 pollici dà vita a un nuovo scenario digitale di indicatori e comandi: “l’Innovision Cockpit”. Grazie alla Online Connectivity Unit (OCU) con eSIM integrata, i sistemi di infotainment possono accedere ai servizi e alle funzioni online di “Volkswagen We”. Il nuovo Caddy California è quindi sempre connesso.

Il camper più amato al mondo Volkswagen Caddy California

Volkswagen Caddy California, la nuova generazione: è il più amato al mondo

L’app gratuita “California on Tour” si inserisce perfettamente nel mondo dei servizi digitali del Caddy California e fornisce informazioni relative a campeggi e piazzole, strutture, stazioni per il rifornimento di acqua e il conferimento di rifiuti e altro. Caddy California offre ottimi sistemi di assistenza alla guida come il Travel Assist, per la guida parzialmente autonoma, e il Trailer Assist, per le manovre parzialmente in presenza di un rimorchio. I nuovi motori turbodiesel (TDI) sono particolarmente sostenibili, grazie a due catalizzatori SCR e alla doppia iniezione (twin dosing) di AdBlue.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Caddy California, il mini camper di Volkswagen