Anche Bugatti entra nel mercato dei suv con una sportiva potente

Previsto per il 2023 il primo crossover compatto della Casa francese, pronta ad entrare nel mercato dei suv

Bugatti segue la strada intrapresa da altri marchi di lusso ed entra nel mercato dei suv.

La Casa francese è al lavoro sul suo primo suv, un crossover ibrido da 1000 CV che dovrebbe arrivare nel 2023. Per questioni di marketing, verrà presentato da Bugatti come un incrocio tra una sportiva e un crossover: si tratta della stessa soluzione già adottata dalla Ferrari per il suo inedito suv, il Purosangue.

Da Bugatti arrivano conferme sui piani aziendali del prossimo futuro. In programma c’è la realizzazione di un Suv, o di un progetto molto simile. Il modello che verrà realizzato dalla sportiva di Molsheim, non utilizzerà la piattaforma già esistente del gruppo Volkswagen. L’idea, invece, è quella di usare una nuova architettura sviluppata in maniera specifica solo ed esclusivamente per questo nuovo ed entusiasmante lavoro.

Il progetto, secondo le indiscrezioni che circolano dalla Francia, sarebbe già entrato in una fase avanzata di sviluppo da parte di Bugatti che punta a conquistare una fetta del mercato dei suv, ormai sempre più in espansione. Circolano già anticipazioni riguardo alle caratteristiche del primo suv di Bugatti che dovrebbe essere una sorta di coupé utility vehicle, capace di unire la compattezza all’anima sportiva che contraddistingue da sempre la Casa francese.

Il crossover di Bugatti, atteso per il 2023, dovrebbe costituire un’evoluzione del V8 del Lamborghini Urus in una versione ancora più estrema, destinato però a diventare parte integrante di un sistema ibrido, in grado di garantire una potenza di 1000 CV. Il nuovo modello andrà ad affiancarsi alla supercar Chiron, vettura che pur seguendo altre concezioni, nei piani della società rappresenta una redditizia fonte di guadagno. Sempre per il 2023, la Casa francese ha già messo in cantiere una sportiva elettrica sulla base della Porsche Taycan che servirà a completare la nuova gamma.

Bugatti, negli ultimi mesi, ha concentrato i propri sforzi sullo sviluppo della guida autonoma e sulla realizzazione di modelli completamente elettrici, ma ha sempre tenuto in considerazione l’idea di investire sul progetto di un suv sportivo, potente ed elegante. La strada è stata tracciata da altri marchi di lusso come la Bentley, la Rolls Royce e anche la Ferrari, sempre più decisa a realizzare il Purosangue, il primo Sport Utility Vehicle nella storia della rossa di Maranello.

MOTORI Anche Bugatti entra nel mercato dei suv con una sportiva potente