Bugatti, prestazioni estreme e esclusività: il programma ‘su misura’

Bugatti lancia "Sur Mesure", il programma per esaudire tutti i desideri dei clienti

Anche Bugatti sbarca nel mondo delle personalizzazioni. La storico produttore di supercar francesi ha infatti aperto la divisione Bugatti Sur Mesure (letteralmente “Bugatti su misura”), un programma dedicato ai clienti più facoltosi che potranno scegliere di rendere ancora più unica la loro vettura.

La prima Bugatti a uscire dalla linea produttiva “Sur Mesure” è una “Retro” Chiron Pur Sport (la supercar che ha sfidato l’inferno verde del Nurburgring) che prende ispirazione dall’exploit di Louis Chiron che, a bordo della sua Type 51 numero 32, vinse il Gran Premio di Francia nel 1931. La livrea della supercar francese personalizzata su richiesta di un anonimo cliente presenta infatti diversi richiami alla vittoriosa due posti. Prima di tutto, il numero 32 dipinto a mano sulle portiere sull’iconica vernice celeste utilizzata dalle auto da corsa della casa francese negli Anni ’20 e negli Anni ’30 dello scorso secolo.. Impossibile non notare, poi, il pattern in tinta rossa con logo Bugatti che, partendo dai fanali anteriori, “percorre” tutto il cofano dell’auto sino ad arrivare alla base del parabrezza anteriore.

Anche gli interni, ovviamente, sono stati personalizzati “a tema”, con il numero 32 ricamato a mano sui poggiatesta dei sedili e il pattern rosso con il logo dello storico produttore di Molsheim stampato sui pannelli porta. Il motivo “32” e “Grand Prix” è stato dipinto a mano (con una speciale vernice color argento) sulla console centrale realizzata in alluminio anodizzato di color nero. Insomma, un modello a dir poco esclusivo del quale, però, non conosciamo il costo né tanto meno il facoltoso committente.

Bugatti Chiron Pur Sport

Bugatti inaugura il reparto “Bugatti Sur Mesure”, creato per realizzare modelli esclusivi e personalizzati

Facile ipotizzare, però, che la versione personalizzata della già costosa Bugatti Chiron Pur Sport (tra i pezzi pregiati del garage di Cristiano Ronaldo) abbia visto lievitare non di poco il proprio prezzo. A differenza di altri produttori, il marchio francese non produrrà modelli completamente nuovi, ma “reinterpreterà” alcuni dei suoi veicoli di maggior successo, creando così un’auto non solo unica, ma anche esclusiva. Il reparto personalizzazioni creato da Bugatti, infatti, prenderà in carico le richieste dei clienti, progettando da zero tutte le novità.

Sarà poi compito di un team di professionisti realizzare artigianalmente tutte le modifiche progettate e approvate: dalla nuova livrea sino agli interni, tutte le nuove componenti saranno realizzate e personalizzate a mano, per regalare un’esperienza unica a ogni cliente.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Bugatti, prestazioni estreme e esclusività: il programma ‘su mi...