Bugatti: di fianco alla Chiron potrebbe spuntare un suv

Ancora nessuna certezza in merito, ma nella seconda linea di modelli potrebbe esserci un suv

Il nuovo Ceo della Casa Bugatti non ha ancora confermato nulla in merito alle nuove auto che andranno in produzione.

È possibile, però, che invece della berlina a 4 porte che era prevista inizialmente, a fianco della super performante Chiron spunti un suv. È Winkelman il direttore oggi, che in passato è stato al comando di Lamborghini e Audi Sport, e da gennaio è alla guida di Bugatti. Grazie al suo lavoro, il progetto della serie speciale Divo, di cui sono stati realizzate 40 unità da 5 milioni di euro l’una, ha subìto una grande accelerata. L’auto è stata presentata a Pebble Beach, dando vita a quella che inizialmente era solo un’ipotesi disegnata su carta, realizzata poi in appena otto mesi.

Bugatti aggiungerà alla sua produzione di veicoli un altro modello, come ha annunciato proprio l’AD stesso. Quello che la Casa è intenzionata a fare è creare una vettura diversa, affiancando alla supercar Chiron un’auto che segue altre concezioni, ma pronta comunque a essere una fonte di reddito importante per la società.

I primi progetti di Bugatti erano quelli della realizzazione di una nuova berlina a 4 porte, che doveva essere battezzata con il nome Galibier. Ma tutto questo prima dell’arrivo di Winkelmann, che invece non è convinto di quest’idea, timoroso nel declino delle vendite di berline a tre volumi, sostituite dai sempre più desiderabili suv, i più apprezzati oggi sul mercato delle automobili.

Sembra proprio che Winkelmann sia l’uomo adatto al lancio di suv, visto che era in carica in Lamborghini quando è stato deciso di realizzare la Sport Utility Vehicle Urus, poi andata in produzione. E sono diverse le Case di marchi di lusso che hanno in gamma questi prodotti a guida alta, come Rolls Royce e Bentley, o ancora Ferrari che è decisa a realizzare il suo Purosangue.

Al momento i progetti principali di Bugatti sono incentrati sulla guida autonoma e sulla realizzazione di modelli completamente elettrici, la priorità non è di certo la produzione di nuovi veicoli. Non è da escludere però un possibile investimento in un suv, visto anche, come già abbiamo detto, il grande successo che queste vetture hanno sul mercato.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Bugatti: di fianco alla Chiron potrebbe spuntare un suv