Brennero e Giulia GTV: due nuove Alfa Romeo nel 2020

Arrivano conferme sui nuovi modelli che andranno ad arricchire la gamma della Casa di Arese

Alfa Romeo è pronta a rinnovare la propria gamma con due nuovi modelli in arrivo nel 2020.

Arrivano conferme sui due nuovi modelli che Alfa Romeo dovrebbe realizzare nel prossimo anno e lanciare su strada entro il 2021: la Brennero e la Giulia GTV. L’Alfa Romeo Brennero è la novità più attesa per gli appassionati di automobilismo. Stando ai piani concepiti da Marchionne, dovrebbe trattarsi di un nuovo B-suv, inizialmente una concept car che seguirebbe le orme di quanto accaduto quest’anno con la Tonale. Le caratteristiche dovrebbero essere bene precise, con una lunghezza poco superiore ai quattro metri.

L’auto, con buona probabilità, sarà disponibile solo con la trazione anteriore. Grande attesa per quelle che saranno le motorizzazioni della Brennero, previste sia a benzina che ibride ricaricabili. Per quanto riguarda i motori a benzina, spazio ai Firefly 1.0 ed 1.3 con potenze di 100, 120, 150 e 180 CV. Oltre a queste due varianti, sono in programma anche le versioni 1.6 MJT a gasolio da 120 e al 2.0 MJT da 150 CV. Previste anche le mild-hybrid con circa 110 ed 140 CV e l’ibrida plug-in da 180 CV. Rispetto a quanto ipotizzato in precedenza, l’uscita dell’Alfa Romeo Brennero dovrebbe arrivare entro la primavera del 2021, a pochi mesi di distanza da quella della Tonale. Il prezzo di quello che diverrebbe il terzo suv della Casa del Biscione, dopo Stelvio e Tonale, dovrebbe partire da circa 21 mila euro.

L’altra grande novità di Alfa Romeo è rappresentata dalla Giulia GTV, la versione a tre porte della Giulia. Il modello potrebbe arrivare insieme al restyling della 5 porte da cui deriva e le previsioni parlano di un lancio entro la fine del 2020, con l’arrivo su strada al massimo nei primi mesi del 2021. Si tratta di un modello sportivo in versione coupé che stando ai piani della Casa di Arese, dovrebbe montare un motore V6 biturbo da 2.9 litri, lo stesso che si trova già sotto il cofano della Stelvio e dalla Giulia Quadrifoglio da 510 Cv. Parallelamente a questa motorizzazione, potrebbero debuttare anche il nuovo 1.3 Firefly da 180 CV ed il 1.5 litri Firefly da 205 CV. Il primo dei due propulsori dovrebbe avere una coppia di 270 Nm e consentire alla Giulia GTv una velocità massima di circa 230 km/h.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Brennero e Giulia GTV: due nuove Alfa Romeo nel 2020