Un po’ SUV, un po’ coupé: finalmente in Europa il nuovo SAC. Foto

Premiere europea all'AMI di Lipsia per la X4 della BMW: il SAC disponibile in sei motorizzazioni

La BMW punta forte sui SUV: la casa bavarese ha presentato ufficialmente all’AMI di Lipsia la X4, sorella della X3 che coniuga esteticamente e non solo una parte inferiore tipica del SUV e una parte superiore che richiama l’eleganza del coupé., tanto che a Monaco e dintorni si parla di SAC, ovvero Sport Activity Coupé.
 
Rispetto alla X3, la X4 ha un look decisamente più sportivo. Se le misure sono sostanzialmente identiche, il nuovo modello ha un’immagine potente e agile al tempo stesso grazie alle grosse prese d’aria montate sulle due estremità e a delle linee caratteristiche, come la nuova interpretazione della tipica nervatura laterale BMW, che per la prima volta è bipartita: la prima parte sale  dai passaruota anteriori verso gli apriporta posteriori, la seconda metà evidenzia l’aggressività del parafango posteriore.
 
L’aspetto del coupé viene invece particolarmente evidenziato dalla linea del tetto, che si scende delicatamente verso il baule posteriore raggiungendo il punto più alto sopra i sedili anteriori.
 
Aggressività della X4 viene ripresa dal modulo frontale, con i tipici doppi proiettori, e le luci fendinebbia, a richiesta anche in tecnologia LED. Nella sezione di coda, le luci posteriori sono a L in LED con l’esclusivo design X4
 
Per quanto riguarda gli interni, esclusivi con lavorazione di alta qualità, da sottolineare subito la posizione della guida anteriore, abbassata di 20 millimetri rispetto alla BMW X3, che accentua il carattere coupé. Da sottolineare il volante sportivo in pelle con paddles.
 
I tre sedili posteriori sono adattabili a due, ribaltabili per sfruttare al meglio il volume di trasporto del bagagliaio variabile dai 500 ai 1400 litri.Il portellone posteriore è ad apertura automatica.
 
A livello motoristico la X4 viene proposta in sei motorizzazioni, tre a benzina e tre diesel, tutte con cambio automatico Steptronic a 8 marce. Per quanto riguarda la gamma benzina si può scegliere tra il 2.0 litri da 180 CV o da 245 CV e il 3.0 litri da 306 CV, mentre in queella diesel le opsioni sono il 2.0 litri da 190 CV, il 3.0 litri da 258 CV o da 313 CV. Il debutto sul mercato è previsto per luglio.
MOTORI Un po’ SUV, un po’ coupé: finalmente in Europa il nuovo S...