Bmw Serie 5: svelata la nuova generazione

Alla scoperta delle novità dell'ultima generazione della Serie 5 nelle varianti Touring e berlina

Bmw ha svelato il restyling della Serie 5: il marchio tedesco lancia la nuova generazione del modello chiave della propria gamma, con una serie di aggiornamenti stilistici e tecnici che riguardano le varianti berlina e Touring, disponibili nei concessionari a partire dal mese di luglio.

Le novità dell’ultima generazione della Serie 5 si intravedono già dagli esterni: i designer hanno scelto la strada di un restyling deciso, trasformando sensibilmente il frontale delle due vetture che diventa più alto e largo, con gruppo ottici a led ridisegnati attraverso un taglio geometrico per le luci diurne. Modifiche anche per le luci di coda che sfoggiano un effetto tridimensionale. Nuovi anche i paraurti: le prese d’aria frontali e posteriori sono state ritoccate con l’introduzione di terminali di scarico trapezoidali integrali.

I modelli della nuova generazione della Serie 5 berlina e Touring, vengono proposti con le varianti diesel, benzina, mild hybrid e plug-in hybrid. Con le ultime due prosegue la strategia di elettrificazione e riduzione delle emissioni di CO2 di Bmw per raggiungere gli obiettivi fissati dall’Unione Europea in vista del 2021. I clienti avranno la possibilità di scegliere tra le varianti 530e, 545e plug-in hybrid e le 520i, 520d, 530i, 530d, 540i e 540d mild hybrid a 48V e la sportiva M550i: tutti questi modelli hanno il cambio automatico a otto marce.

Bmw Serie 5

Fonte: Ufficio Stampa Bmw

La 530e abbina il motore 2.0 turbo a quello elettrico per un totale di 292 cavalli di potenza e 420 Nm di coppia, con autonomia in elettrico che può variare da 53 a 67 chilometri in base alla versione. La 545e xDrive, invece, propone il 6 cilindri 3.0 benzina e il motore elettrico: 394 Cv e 600 Nm con autonomia a emissioni zero tra 54 e 57 chilometri.

Numerose anche le novità che riguardano le dotazioni di bordo: Bmw introduce nuove caratteristiche legate ai sistemi di assistenza alla guida. A bordo dei modelli troviamo il pacchetto Driving Assistant Professional con Active Navigation, il Lane Change Assistant con Junction Warning, Emergency Lane e visualizzazione 3D del traffico e la visualizzazione del traffico in 3D. I clienti, inoltre, possono installare il Reversing Assistant e il BMW Drive Recorder che consente di memorizzare gli ultimi 40 secondi di guida.

Bmw, dopo aver aumentato l’offerta per la mobilità urbana con e-bike e monopattini, presenterà la nuova Serie 5 con un lancio commerciale attraverso il quale proporrà anche l’allestimento M Sport Edition a tiratura limitata di mille esemplari. I modelli di questa serie sono disponibili con tutti i motori a quattro e sei cilindri e offrono: il pacchetto M Sport, la verniciatura speciale Donington Grey o Tanzanite Blue, gli interni rivestiti in pelle nera Dakota, i sedili elettrici multifunzione, l’assetto ribassato, i cerchi Air Performance bicolore un impianto frenante maggiorato con pinze rosse.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Bmw Serie 5: svelata la nuova generazione