BMW Serie 4 Cabrio, l’armonia delle proporzioni a cielo aperto. Foto

La nuova BMW Serie 4 Cabrio inaugura una nuova era di modelli scoperti di classe media della Casa bavarese

Guardatela in foto: gli elementi che visualizzano l’aerodinamica della BMW Serie 4 Cabrio sono gli Air Breather, ricavati dietro i passaruota anteriori. Riducono i vortici d’aria nella zona delle ruote anteriori.

Anche la coda bassa si integra armonicamente nella linea filante della vettura, mentre il sedere è dominato da linee orizzontali che accentuano i passaruota muscolosi e, quindi, il concetto di trazione posteriore e la carreggiata larga.

Adesso occhi puntati sul tetto aperto: la BMW Serie 4 Cabrio (il cui lancio commerciale è previsto per i primi mesi del 2014) ha una silhouette elegante, con proporzioni armoniche. È lunga 4.638 millimetri, larga 1.825 e alta 1.384 mm, sostanzialmente come la Coupé, ma rispetto alla precedente Serie 3 Cabrio più grande anche nel passo (+50 mm).

A capote chiusa, disegna una linea di coupé dinamica, rinunciando al montante B. Il tetto metallico tripartito si distingue anche per il concetto d’insonorizzazione ottimizzato, che offre il “cielo fonoassorbente”: puoi guidare la vettura anche d’inverno senza limitazioni.

Il tetto viene depositato nella coda: se necessario, il sistema di assistenza di carico, di serie, solleva il tetto piegato, facilitando l’accesso al bagagliaio.

Paura del freddo invernale? A richiesta, per la prima volta nella nuova BMW Serie 4 Cabrio sia il sedile nuovo sia il sedile sportivo con poggiatesta anatomico sono disponibili anche con uno scaldacollo per guidatore e passeggero.

A tetto aperto, la temperatura impostata viene regolata automaticamente in dipendenza della temperatura esterna e della velocità.

Al momento di debutto vengono offerti un motore a benzina sei cilindri in linea (435i Cabrio), un motore a benzina a quattro cilindri (428i Cabrio) e un quattro cilindri diesel (420d Cabrio). I motori coprono un arco di potenza da 135 kW/184 CV a 225kW/306 CV e funzionano con l’attuale tecnologia TwinPower Turbo.

La trasmissione di potenza alle ruote posteriori avviene di serie attraverso un cambio manuale a sei rapporti. Come optional, il cambio automatico sportivo a otto rapporti.

Massima attenzione alla tecnologia pro sicurezza, come il BMW Head-Up Display con rappresentazione full-colour, il Driving Assistant Plus che avverte in caso di rischio di collisioni con pedoni, e un Active Cruise Control con funzione Stop&Go ottimizzata.

(a cura di OmniAuto.it)
 

Fonte: Ufficio Stampa

MOTORI BMW Serie 4 Cabrio, l’armonia delle proporzioni a cielo aperto.&...