Bmw iX3, manca poco alla produzione del nuovo suv elettrico

Il nuovo suv elettrico del brand verrà prodotto in Cina dalla fine dell’estate

Alla fine dello scorso anno avevamo già parlato della nuova Bmw iX3 e della sua produzione che sarebbe iniziata appunto proprio quest’anno, non si sapeva bene ancora quando. Poi c’è stato il periodo del lockdown a causa del Coronavirus e ora abbiamo notizie certe.

La nuova auto di Bmw è stata creata per permettere una guida locale senza emissioni in una forma nuova, efficiente e quotidiana. I preparativi per poter avviare la produzione procedono secondo quanto aveva già stabilito la Casa. I test di omologazione si sono conclusi con successo e così il primo suv elettrico puro del marchio verrà realizzato in Cina proprio nei tempi previsti, e distribuito sul mercato globale, a partire dalla fine di quest’estate.

Il Gruppo Bmw continua così la sua strategia di elettrificazione e presto lancerà la nuova iX3, la cui produzione inizia grazie alla joint venture Bmw Brilliance Automotive presso lo stabilimento di Shenyang, in Cina. I risultati dei test richiesti per l’omologazione del nuovo suv elettrico sono stati presentati alle autorità competenti e quindi la Casa può partire con la produzione, rispetto i tempi stabiliti e promessi.

I test richiesti per l’omologazione della nuova BMW iX3 sono stati completati a pieni voti e i risultati sono stati presentati alle autorità di regolamentazione nei principali mercati automobilistici. Arno Keller, responsabile dello sviluppo BMW iX3, ha dichiarato: “Questa è la prima volta che completiamo l’intero processo di omologazione di un modello completamente elettrico in Cina e in Europa contemporaneamente. Lo staff del nostro team di test ha affrontato questa sfida unica con grande dedizione ed efficienza”.

bmw ix3

Fonte: Ufficio Stampa BMW

In effetti per i test sono state impiegate più di 340 ore, oltretutto entro quattro settimane dovevano essere completati anche più di 7.700 km di test drive, Bmw ha superato le prove con estremo successo. La base del nuovo suv elettrico del brand è la X3, auto che riscuote successo a livello mondiale e combina la versatilità e la funzionalità di un veicolo di medie dimensioni premium con una tecnologia di guida innovativa. X3 è il primo modello del marchio disponibile sia con motori a benzina che diesel convenzionali, un sistema ibrido plug-in o una trasmissione elettrica pura.

Bmw iX3, come avevamo già visto nella sua prima presentazione alla fine del 2019, garantisce un’esperienza di guida tipica del marchio unita a un’eccezionale efficienza e un nuovo equilibrio di peso e autonomia. Il powertrain dell’auto è una delle caratteristiche uniche, dispone di una batteria da 74 kWh in grado di raggiungere un’autonomia di 440 km nel ciclo WLTP. Non dimentichiamo che l’auto apre la strada alla tecnologia BMW eDrive di quinta generazione, che sarà utilizzata anche nei modelli Bmw i4 e Bmw iNEXT che verranno lanciati sul mercato globale a partire dal prossimo anno.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Bmw iX3, manca poco alla produzione del nuovo suv elettrico