Bmw i4, l’elettrica potente avrà 530 CV e 600 km di autonomia

La nuova berlina a emissioni zero della Casa tedesca verrà presentata in anteprima al Salone di Ginevra

Grande conferma da parte di Bmw: la Casa tedesca, nel corso del prossimo Salone di Ginevra, presenterà il suo nuovo modello 100% elettrico: la i4, una berlina da 530 cavalli e 600 chilometri di autonomia.

In occasione della kermesse svizzera, tra gli eventi annuali più attesi nel mondo automobilistico, Bmw toglierà il velo ad un modello che inizierà ad essere prodotto nello stabilimento principale dell’azienda a Monaco di Baviera a partire dal 2021. La nuova berlina si contraddistingue per un aspetto più convenzionale rispetto a quello dell’attuale i3 e per una serie di novità significative dal punto di vista tecnologico.

La nuova Bmw i4 andrà ad utilizzare la quinta generazione della tecnologia eDrive: quest’ultima rende possibili diversi miglioramenti, tra i quali l’evoluzione nello sviluppo delle batterie. Quelle montate sulla i4 saranno batterie compatte con un peso di 550 chilogrammi e la possibilità di estendere l’autonomia della vettura fino a 600 chilometri con una singola carica nel ciclo WLTP.

Il modello che Bmw andrà a presentare nel corso del Salone di Ginevra, in programma dal 5 al 15 marzo 2020, supporterà la ricarica fino a 150 kW, riuscendo quindi a ricaricarsi dell’80% circa in appena 35 minuti di tempo. Nel caso di una sosta rapida, invece, basteranno appena 6 minuti per ricaricare la Bmw i4 dell’energia sufficiente a percorrere circa 100 chilometri.

Bmw i4

Come annunciato dall’azienda bavarese, la nuova i4 sarà equipaggiata con un propulsore elettrico che sviluppa una potenza massima di circa 530 cavalli, raggiungendo il livello di prestazioni di un motore V8 a combustione. La nuova berlina 100% elettrica di Bmw sarà in grado di accelerare da 0 a 100 chilometri orari in 4 secondi e di raggiungere una velocità massima limitata a 200 chilometri orari.

Dal punto di vista estetico, la nuova Bmw i4 2020, costruita sulla piattaforma Clar (Cluster Architecture), ha dimensioni e linee molto simili a quelle della Bmw Serie 4 Gran Coupé. Rispetto alle sorelle elettriche i3 e i8, ci sono delle differenze come la griglia del radiatore più piccola e un’altezza da terra leggermente superiore, scelta necessaria per poter accogliere il pacco batteria.

La nuova berlina elettrica di Bmw, la i4, seguirà gli altri modelli elettrici della Casa tedesca i3X e il suv elettrico iNext: dopo la presentazione in anteprima al prossimo Salone dell’auto di Ginevra inizierà ad essere prodotta a Monaco di Baviera nel 2021.

Nuova Bmw i4

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Bmw i4, l’elettrica potente avrà 530 CV e 600 km di autonomia