Bentley Mulsanne Birkin Limited Edition, il lusso per pochi. Foto

Prodotta per il solo mercato europeo in 22 esemplari numerati sfoggia grinta e lusso da tutti i pori

Tra le vetture più lussuose ed esclusive del pianeta troviamo Bentley, storica azienda automobilistica britannica di autovetture di lusso fondata nel 1919 da Walter Owen Bentley a Cricklewood, nei dintorni di Londra.

Non a caso proprio questa casa automobilistica è tra i maggiori fornitori della Casa Reale britannica, decisamente attenta a comfort e linee ricercate.

Negli ultimi anni il produttore ha intrapreso la strada dei modelli speciali, seguendo una filosofia condivisa anche da Bugatti: anche perché entrambe i marchi sono stati inglobati dal colosso Volkswagen, che dal 1998 ne è proprietario.

Così al debutto arriva una versione speciale della Mulsanne, la Birkin Limited Edition, che vuole celebrare la storia delle persone che hanno contribuito a render noto il marchio inglese nel mondo.

L’ispirazione è a Sir Tim Birkin, uno dei piloti vittoriosi nelle gare automobilistiche del Vecchio Continente a cavallo tra gli anni ‘20 e ‘30 facente parte del leggendario gruppo dei “Bentley Boys”.

Ne saranno prodotti soltanto 22 esemplari e non per gli Usa o mercati emergenti come Cina e Asia, ma solo per il mercato europei. Non a caso la casa nata nei dintorni di Londra non è presente al Salone di Detroit in programma nel continente americano dal 13 al 26 gennaio 2014.

Esternamente sono previste solo 3 colorazioni che prevedono il Ghost White, il prugna Damson o la carrozzeria bicolore che accosta il Fountain Blue al Dark Sapphire.

Esternamente spiccano i cerchi da 21 pollici mentre sotto al cofano pulsa il V8 biturbo da 505 CV abbinato al cambio automatico ZF a 8 rapporti.

Per il selettore è inoltre prevista la modalità Muller Driving che permette il settaggio “Sport”, utile per chi ama spremere al massimo questa sportiva travestita da berlina extra-lusso.

(a cura di OmniAuto.it)


 

Fonte: Ufficio Stampa

MOTORI Bentley Mulsanne Birkin Limited Edition, il lusso per pochi. Foto