Bentley, inedito modello esclusivo riprende alcuni tratti da Porsche

La berlina compatta si rinnova e mostra i dettagli del modello inedito che la sostituirà sul mercato

Bentley Flying Spur è la berlina compatta del brand di lusso inglese che tutti conosciamo e che da un po’ accenna al rinnovo.

Effettivamente leggiamo da tempo numerosi rumors che indicano il passaggio da questa vettura ad una completamente nuova, che molto probabilmente potrebbe lanciare delle novità anche per quanto riguarda la motorizzazione, disponibile anche in una versione elettrificata, nel dettaglio ibrida plug-in. L’erede della Bentley Flying Spur però ha proprio voglia di farsi desiderare e continua a mostrare le sue forme e i suoi particolari poco per volta. Le prime indiscrezioni risalgono ormai a due anni fa, da quel momento si sono susseguite differenti immagini camuffate sulla rete e oggi è apparso un primo video teaser che anticipa in particolare lo stemma con la B alata, noto a livello globale. Questo dettaglio non è stato messo in evidenza casualmente, le nuove ali retroilluminate infatti lasciano vedere il listello cromato sul cofano motore e la fisicità della nuova ammiraglia inglese.

La grande berlina di lusso Flying Spur sta quindi per lasciare il posto ad una nuova Bentley, posizionata più in alto rispetto all’antenata. Il Ceo dell’azienda britannica del Gruppo Volkswagen Adrian Hallmark ha dichiarato: “L’obiettivo è quello di differenziarci in maniera più evidente dalla rivale diretta, che è la Mercedes Classe S, nelle varianti Maybach e AMG”.

La Casa definisce l’erede della Flying Spur un grand tourer a quattro porte e sembra che il suo nome potrebbe riprendere da un altro modello storico della Casa inglese, il concetto è quello di voler prendere il più possibile le distanze dalla gamma luxury della Stella a Tre Punte. Per quanto riguarda le dimensioni invece pare che le proporzioni possano essere più importante e la silhouette più slanciata, dalle forme più dinamiche.

La piattaforma sulla quale si svilupperà questa nuova auto è la MSB che è stata realizzata per il Gruppo Porsche, che consentirà questo grande salto di qualità alla vettura. Si tratta della stessa che è stata utilizzata per l’ultima generazione della Continental GT. Il legame con il Gruppo di Wolfsburg, sia dal punto di vista ingegneristico che da quello tecnologico, si rafforza sempre più e potrebbe anche portare all’elettrificazione dei motori, con una versione ibrida.

La nuova Bentley erede della Flying Spur si posizionerà nella fascia alta del segmento luxury e per questo motivo il modello dovrebbe essere ancora più esclusivo e accessoriato, si riesce già ad intravederlo nelle immagini teaser rilasciate dalla Casa.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Bentley, inedito modello esclusivo riprende alcuni tratti da Pors...