Bentley Flying Spur V8, un’ammiraglia di gran lusso. Foto

Il 4.0 biturbo con una potenza di 507 CV e una coppia di 660 Nm, permette di raggiungere i 295 km/h

La Bentley Flying Spur V8 permette di fare il salto di qualità e passare da una berlina premium ad un’ammiraglia di gran lusso. Per allargare la propria clientela la nuova versione della grande quattro porte inglese si aggiunge alla W12 e lo fa con un motore già utilizzato sulla Continental GT e sulla gamma sportiva Audi, dalla S6 alla S8 passando per la RS 6 Avant.

Il nuovo propulsore della Bentley Flying Spur V8 è il 4.0 biturbo che vanta una potenza di 507 CV, una coppia di 660 Nm e le permette di raggiungere i 295 km/h scattando da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi. Il cambio è sempre l’automatico 8 marce ZF e il consumo combinato fa segnare 10,9 l/100 km.

Un’aristocrazia imponente per la Bentley Flying Spur V8 data dal peso di quasi 2,5 tonnellate e una lunghezza di circa 5,3 metri, dalle sospensioni pneumatiche a controllo elettronico e dalla trazione integrale permanente.

Le piccole differenze che distinguono la V8 dalla W12 sono i terminali di scarico a quattro uscite, il logo della “B” alata con fondo rossoe la griglia del paraurti anteriore in nero. I colori di carrozzeria sono sette, quattro quelli degli interni e i cerchi da 19” Classic hanno la finitura verniciata.

Nell’abitacolo della Flying Spur V8 si conferma il lussuoso ambiente all’inglese, con un rivestimento della plancia in radica “Dark Fiddleback Eucalyptus” e un sedile posteriore unico con tre posti. Chi vuole ottenere il meglio dalla V8 può scegliere la versione Mulliner che sfoggia cerchi da 20”, tappo serbatoio rifinito a “gioiello”, sedili con cuciture a rombi, pedaliera in alluminio traforato e logo Bentley cucito sui poggiatesta. Con l’opzione Mulliner Driving Specification si ottengono anche i sedili posteriori regolabili con riscaldamento e supporto lombare, finitura Piano Black per la plancia e 17 diverse tonalità per i rivestimenti interni. Le prime consegne della Bentley Flying Spur V8 inizieranno a primavera 2014.

(a cura di OmniAuto.it)
 


 

Fonte: Ufficio Stampa

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Bentley Flying Spur V8, un’ammiraglia di gran lusso. Foto