Bentley Bentayga, risultato eccezionale per il suv di lusso

La Casa britannica raggiunge quota 20 mila esemplari prodotti del suv di lusso lanciato sul mercato nel 2016

Grande successo per Bentley: la Casa automobilistica britannica ha raggiunto quota 20 mila Bentayga realizzate dal 2016, anno in cui è iniziata la produzione del Suv di lusso realizzato artigianalmente dalla forza lavoro specializzata dello stabilimento di Crewe, in Inghilterra.

Bentayga è in assoluto il primo Suv di lusso prodotto dall’azienda inglese e prende il nome dalla Roque Bentayga, una particolare formazione rocciosa nelle Isole Canarie. L’esemplare è stato concepito per offrire una vera esperienza di guida Bentley su un Suv, mostrando un lusso senza precedenti, unito a prestazioni super anche per un utilizzo in condizioni estreme.

La realizzazione di Bentayga è curata nei minimi dettagli da Bentley, marchio che fa del lusso il suo tratto distintivo, basti pensare alle poltrone trapuntate di diamanti dei modelli Continental GT e Continental GT Convertible. Ogni esemplare ha trascorso più di cento ore su una linea di produzione dedicata, dove un team di 230 esperti artigiani assemblano a mano, in maniera meticolosa, ogni singolo pezzo.

Il Suv di lusso firmato da Bentley venne anticipato da un prototipo, il Bentley EXP 9F, presentato nel corso del Salone dell’automobile di Ginevra del 2013. La produzione nello stabilimento di Crewe è iniziata tre anni più tardi, nel 2016, quando sono stati consegnati anche i primi modelli ai clienti. Da allora, sono stati prodotti 20 mila esemplari.

Bentayga Speed

La prima versione di Bentley Bentayga monta un motore 6.0 litri 12 cilindri a W, sovralimentato da due turbocompressori, in grado di erogare 608 cavalli di potenza e 900 Nm di coppia. La velocità di punta è di 301 km/h, mentre l’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 3,9 secondi netti.

Il Suv più veloce al mondo, presentato al momento del lancio sul mercato anche come il Suv più costoso al mondo, ha un cambio automatico-sequenziale a 9 rapporti. La trazione è integrale con differenziale Torsen e i consumi dichiarati sono di 5,2 km/l nel ciclo urbano, 11 km/l in quello extraurbano e 7,8 km/l come valore medio.

Nel corso degli anni, Bentley ha prodotto anche altre versioni di Bentayga, tra le quali il modello ibrido plug-in che combina un motore elettrico avanzato con un potente ed efficiente motore a benzina V6 di nuova generazione. Questa versione rappresenta il modello più efficiente della Casa britannica con emissioni di Co2 di 79 g/km nel ciclo WTP.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Bentley Bentayga, risultato eccezionale per il suv di lusso