L’autocarro più grande del mondo: 130.000 cc e 810 tonnellate

I numeri impressionanti del Belaz 75710, l'autocarro entrato nel Guinness dei primati

Il Belaz 75710 entra con prepotenza nel Guinness dei primati: con i suoi due motori V16 diesel da 65 mila cc l’uno, il gigante della Siberia, largo 11 metri e alto 8, ottiene lo straordinario record di autocarro più grande del mondo.

Numeri impressionanti per il Belaz 75710, il più pesante autocarro con cassone ribaltabile che sia mai stato costruito nella storia. Con le sue 810 tonnellate a pieno carico, il gigantesco dumper costruito dall’azienda della Bielorussia, Belaz, straccia il precedente detentore del record di peso, il Terex 33-19 Titan che si era fermato “solo” a 550 tonnellate.

Il Belaz è lungo 20,60 metri, largo 11 e alto più di 8. La bilancia, a vuoto, fa segnare 360 tonnellate, a cui vanno aggiunti i 450 mila chilogrammi della portata massima: questi dati gli valgono il primato mondiale tra i mezzi della sua categoria. Al momento esistono tre esemplari in attività, tutti impiegati nelle miniere di carbone della Siberia sud-occidentale.

Oltre al peso e alle dimensioni, sono altrettanto impressionanti le specifiche tecniche dei propulsori del Belaz 75710, l’autocarro entrato a far parte del Guinness dei primati dove poche mesi fa è stata iscritta anche Abarth che organizzato il miglior evento digitale di sempre. Il colosso siberiano è dotato di una power unit diesel-elettrica, una soluzione utilizzata anche sulle grandi navi e sui sottomarini. Il Belaz è spinto da quattro motori elettrici, ma la forza bruta che serve per muoverlo è originariamente offerta da due 16 cilindri a V prodotti dalla casa tedesca Mtu.

Autocarro record: il Belaz 75710

L’autocarro Belaz 75710: il più pesante al mondo nella sua categoria – Fonte: Ansa

I due v16 a quattro tempi alimentati a gasolio sprigionano una potenza complessiva di 4.600 cavalli ed erogano più di 9.300 Nm a testa che si traducono in una coppia totale di 18.600 Nm. La cilindrata complessiva dell’autocarro è di 130 mila cc. Per nutrire propulsori di tale grandezza serve un serbatoio all’altezza: di capienza ce n’è in abbondanza, visto che il Belaz può imbarcare un totale di 5.600 litri di carburante che consentono di percorrere circa 430 chilometri.

Bisogna comunque tenere a mente che il dato del consumo è puramente indicativo, dal momento che il valore, per mezzi di questo genere, tende a variare drasticamente a seconda delle condizioni di utilizzo. La velocità massima è di 40 km/h, ma con il cassone vuoto si può raggiungere anche una velocità di punta di 64 km/h.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI L’autocarro più grande del mondo: 130.000 cc e 810 tonnellate