AutonoMIA, l’esplorazione multisensoriale che migliora l’esperienza di guida

Il grande progetto di Pininfarina mostra come sfruttare al meglio le nuove tecnologie per migliorare la guida

Pininfarina ha realizzato un dimostratore di esperienza a bordo multisensoriale: si chiama AutonoMIA ed è uno strumento che mostra in che modo, al giorno d’oggi, si possono sfruttare al meglio le nuove tecnologie per reinventare l’esperienza alla guida.

Grazie ad AutonoMIA, si può toccare con mano in che maniera le tecnologie come l’intelligenza artificiale, il 5G, i display, i sensori, le interfacce naturali e tutti i sistemi che sfruttano la tecnologia tattile, influenzano la guida a bordo di un’automobile. I designer di Pininfarina utilizzeranno questo strumento per l’evoluzione continua del pensiero sulla guida del futuro e che fornirà dati attraverso cui gli attori coinvolti potranno accrescere la loro conoscenza.

AuntonoMIA nasce grazie a una serie di nuove partnership strategiche. La collaborazione principale è quella con ART, una società umbra che ha messo a disposizione tutta la sua esperienza nella User Interface per i cockpit in ambito automobilistico, fornendo la propria piattaforma di infotainment che è altamente avanzata e personalizzabile. Se ART ha fornito tutto l’hardware di AutonoMIA, sviluppando al tempo stesso il middleware necessario alla tecnologia, il livello applicativo del sistema è stato progettato e sviluppato grazie alla stretta collaborazione da Silli Auto, Casa finlandese che rappresenta una delle principali società di sviluppo di software automobilistici in tutto il mondo.

I sedili e tutte le parti imbottite, invece, sono stati invece forniti da ARAS. Il progetto AutonoMIA fornisce uno strumento nato per adattarsi e rispondere a persone e contesti di utilizzo, sfruttando i diversi elementi dell’interfaccia su cui si basa per creare un’esperienza multisensoriale e reattiva all’interno e intorno dell’auto.

“AutonoMIA mostra come Pininfarina possa combinare experience design e tecnologia creativa, reinventando l’esperienza a bordo in un momento in cui digitalizzazione, connettività, dati e intelligenza artificiale stanno sostanzialmente ridefinendo la mobilità – ha dichiarato Silvio Pietro Angori, l’Amministratore Delegato di Pininfarina – grazie al nostro team di Experience Design e ai nostri partner, supportiamo i nostri clienti attraverso esperienze di mobilità che stanno diventando sempre più digitali”.

Con AutonoMIA, Pininfarina reinventa la funzione, la posizione e l’uso individuale e combinato degli schermi all’interno della vettura. In futuro, inoltre, sarà in grado di basarsi sulla vera esperienza di realtà aumentata fornita dal partner di Pininfarina WayRay, con la tecnologia AR olografica che attraverso il nuovo head-up display, riproduce contenuti e applicazioni che riguardano guida autonoma, mobilità urbana e infotainment.

AutonoMIA

Fonte: Instagram

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI AutonoMIA, l’esplorazione multisensoriale che migliora l’e...