“Ponte” di maggio: dieci regole per partire in sicurezza

Dieci suggerimenti per mettersi in strada senza il pericolo di brutte sorprese

Con la fine di aprile e l’inizio di maggio gli italiani potranno finalmente trovare un po’ di tempo per le vacanze, complice la possibilità di organizzare almeno un paio di ponti. E’ quindi fondamentale farsi trovare pronti e, soprattutto, far trovare pronta anche la propria auto per metterci in strada in condizioni di sicurezza. Per farlo, ecco allora dieci regole basilari elaborate su suggerimento di RiparAutOnline, il primo portale italiano che permette di richiedere preventivi online per la manutenzione della propria auto.
 
1) OCCHIO A REVISIONI, TAGLIANDI E ASSICURAZIONI – Innanzitutto fate attenzione a tagliandi, revisioni e, ovviamente, assicurazione. Verificate di aver fatto puntualmente i controlli ciclici cui va sottoposta l’auto: è generalmente un buon punto di patrenza per evitare interventi aggiuntivi e "last-minute", spesso costosi. Altrettanto ovviamente, verificate che l’assicurazione sia in regola anche per evitare costosissime multe.
 
2) PNEUMATICI SOTTO CONTROLLO – Verificate la condizione delle gomme: pressione ed usura dovrebbero esser controllati generalmente ogni tre mesi e corriamo immediatamente ai ripari qualora fossero lisce o sgonfie. Da ricordarsi anche come ogni 15mila chilometri sia utile invertire i pneumatici anteriori con quelli posteriori, in modo da uniformarne il consumo.
 
3) CAMBIARE OLIO E FILTRI – Un altro aspetto fondamentale per la salute dell’auto, in primis del motore, è l’olio: va cambiato alle scadenze previste, così come il filtro, che se troppo sporco renderebbe meno efficace l’olio nuovo. Attenzione anche al lubrificante: non fidarsi troppo di prodotti eccessivamente a buon mercato, che potrebbero essere di qualità scadente
 
4) ATTENZIONE ALLE PASTIGLIE DI FRENI – Sentite rumori strani quando frenate? E’ il caso di dare uno sguardo alle pastiglie, in modo da garantirsi una buona frenata e non rovinare i dischi: la sostitutzione dei secondi è decisametne più onerosa delle prime. Non dimenticate poi che oltre all’olio per il motore c’è anche quello destinato all’impianto frenante: dargli un’occhiata prima di partire non farà certo male.
 
5) NON ‘TIRARE’ LA CINGHIA – Verificate la condizione della chinghia di distribuzione almeno ogni 100mila chilometri o ogni 5 anni. Se usurata, cambiatela assolutamente: sarà senza dubbio una spesa minore rispetto quella che rischiate in caso di sua rottura e relativi danni al motore. 
 
6) NON DIMENTICARSI DEL CLIMATIZZATORE – Con il bel tempo, arriva anche il caldo: ricordatevi dunque di ricare il climatizzatore per un viaggio in condizioni più piacevoli. Contemporaneamente, fate igienizzare anche il sistema di areazione.
 
7) CANDELE ILLUMINANTI – Altra componente della macchina che va monitorata con attenzione sono le candele: cambiatele rispettando le indicazioni del libretto d’uso e manutenzione. In questo modo vi garantirete una perfetta combustione del motore, con relativa ottimizzazione dei consumi.
 
8) FARI SEMPRE ACCESI. MA DOPO IL MOTORE – Fatte le debite verifiche prima di partire, anche alcuni accorgimenti durante la guida vi permetteranno di far funzionare al meglio la macchina (e risparmiare). Innanzitutto, quando partite non accendete le luci prima di avviare il motore: così facendo, eviterete sbalzi di tensione, che potrebbero fulminare le lampadine.
 
9) FAR ‘RILASSARE’ LA FRIZIONE – Quando siete fermi, evitate di tenere inutilmente innescata la frizione: così facendo, durerà molto di più.
 
10) NON VIAGGIARE IN RISERVA – La benzina è uno dei costi principali del viaggio: giusto evitare sprechi, magari spingendo troppo sul pedale o accelerando inutilmente, ma giusto anche non viaggiare con la spia della riserva accesa. Al di là del rischio di ritrovarvi "a secco", sfruttare la benzina in condizioni di "riserva", aumenta lo sforzo della pompa del carburante, che rischia così di rompersi.
 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI “Ponte” di maggio: dieci regole per partire in sicurezza