Auto usate, il mercato inizia a riprendersi: in testa i modelli diesel

A partire dal mese di giugno la vendita di auto usate in Italia ha iniziato a ottenere i primi dati positivi

Il mercato auto ha subito una batosta di quelle che non ci scorderemo facilmente. Lo abbiamo sottolineato parecchie volte negli ultimi mesi, e ormai è chiarissimo purtroppo a tutti, la crisi non ha precedenti.

Nel comparto, una certa importanza hanno anche le auto usate, lo sappiamo bene, le vendite sono diminuite drasticamente anche per loro, ma oggi pare che stiano arrivano i primi segnali di ripresa. L’alimentazione più richiesta in questa tipologia di vetture continua ad essere il diesel, le uniche che invece crescono senza sosta, nonostante i numeri siano ancora bassi, sono le elettriche e le ibride.

Conosciamo questi dati grazie ad una ricerca dell’Osservatorio Autoscout24, che riesce a dimostrare che il mercato dell’usato, a partire dal mese di giugno, si sta riprendendo. Secondo quanto dichiarato dall’analisi, nei primi sei mesi del 2020, i passaggi di proprietà di macchine di seconda mano sono diminuiti di ben il 30.6% rispetto allo stesso periodo del 2019.

Sembra che le vetture usate oggi stiano riprendendo la loro posizione sul mercato, a giugno infatti si è registrato un incremento del 6.6% dei passaggi di proprietà, quando nel nuovo invece purtroppo continuano i dati negativi, il calo delle vendite registrato oggi è del 23%. Le uniche alimentazioni che sono cresciute e continuano a farlo sono quelle ibride e elettriche, l’interesse per questi modelli si alza, anche se continua a rimanere a livelli non entusiasmanti.

Il prezzo medio delle auto di seconda mano oggi sul mercato è di 14.400 euro, ma può arrivare anche a toccare cifre molto più elevate, come 25.460 euro per le auto elettriche e a 27.990 euro per le ibride. L’età media delle vetture di seconda mano vendute è di 8 anni e Volkswagen Golf (arrivata oggi alla sua ottava generazione) si conferma ancora oggi uno dei modelli più richiesti in assoluto.

Toyota Yaris è tra le ibride usate più vendute, per le elettriche invece il primato ce l’ha Tesla Model S. La domanda di vetture diesel supera quasi in tutte le Regioni la metà delle richieste. Come abbiamo detto in apertura, le auto ibride e elettriche, nonostante i numeri siano ancora contenuti, stanno crescendo molto. Le prime registrano un +5.6% e le seconde un +6.9% da gennaio a giugno 2020.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Auto usate, il mercato inizia a riprendersi: in testa i modelli diesel