PROMO

Auto elettrificate: la strategia di Ford

Una nuova gamma all'interno per trovare l'auto più adatta alle proprie esigenze

Con ben 17 modelli elettrificati in arrivo, la strategia Go Electric di Ford si annuncia tra le più complete e flessibili del mercato automotive.

In questa strategia, infatti, tutte le diverse forme di elettrificazione convivono per offrire al cliente una gamma all’interno della quale troverà certamente l’auto più adatta alle sue esigenze: mild hybrid (sia a benzina che diesel), ibrida classica, ibrida plug-in o 100% elettrica. E, tra l’altro, ogni tecnologia disponibile è declinata in modo diverso da modello a modello, con uno specifico abbinamento tra motore termico e motore elettrico, al fine di arrivare alla sintesi migliore tra prestazioni, consumi ed emissioni.

Ad esempio, la nuova Kuga Plug-In Hybrid monta un motore benzina 2.5 Duratec abbinato al motore elettrico, per una potenza totale di 225 CV, con la possibilità di percorrere oltre 50 chilometri in modalità completamente elettrica.

L’Explorer, il SUV Plug-In Hybrid da 7 posti (che arriverà presto anche sul mercato europeo, dopo il successo in America) abbina invece all’elettrico il motore 3.0 EcoBoost a benzina V6. Questo permetterà all’Explorer Plug-In Hybrid di circolare a basse emissioni nonostante le grandi dimensioni e di percorrere oltre 40 chilometri in puro elettrico.

Sia la Fiesta che Focus EcoBoost Hybrid avranno invece una motorizzazione mild hybrid, un ibrido leggero basato sull’EcoBoost 1.0 3 cilindri e una batteria a 48 Volt la cui ricarica viene regolata da un innovativo sistema elettronico che gestisce lo starter/generator azionato a cinghia. Il motorino elettrico, grazie a questo sistema, può aggiungere 50 Nm di coppia al motore principale nelle ripartenze oppure aggiungere 20 Nm alla coppia massima quando il motore è a pieno carico.

Diversa, e ancora più flessibile, è la soluzione scelta da Ford per la nuova gamma Custom Plug-In Hybrid: sui veicoli commerciali la casa dell’Ovale Blu ha optato anche per una trazione elettrica, alimentata da una batteria assistita da un range extender: un motore EcoBoost benzina 1.0 che ha il solo scopo di ricaricare la batteria da 13,6 kWh ma non di muovere le ruote. Ma non basta: la gamma Custom (sia Transit che Tourneo) è disponibile anche con motorizzazione EcoBlue Hybrid diesel.

Questa la gamma dei modelli Ford elettrificati già annunciati e in arrivo a partire da fine 2019. Ma il modello più atteso di tutti è l’inedito SUV elettrico, del quale ancora non si sa il nome (ma si ipotizza possa essere “Mach-E”), che avrà una autonomia fino a 600 chilometri calcolati con il nuovo ciclo WLTP e sarà dotato di sistema di ricarica rapida.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Auto elettrificate: la strategia di Ford