Auto elettriche, le novità che arrivano dal Libano

EV Electra amplia la gamma di auto a zero emissioni: in arrivo diversi modelli

Dal Libano sono in arrivo tante nuove auto elettriche: si amplia la Gamma di EV Electra, il brand di Jihad Mohammad che oltre alla inedita Rise, berlinetta a emissioni zero con una potenza di 180 cavalli, ha in cantiere anche un taxi elettrico, una gran coupé a quattro porte, una sportiva e un SUV.

La nuova auto 100% elettrica presentata da EV Electra è la Rise, costruita negli stabilimenti del Libano. La potenza dichiarata dal costruttore è di 180 cv per il motore posteriore. La batteria impiegata ha una capacità di 45 kWh e il prezzo per il mercato locale è di 30.000 dollari, con la possibilità di finanziarne il 50%.

La Rise ha la capacità di percorrere 400 km con un ciclo di ricarica e può raggiungere i 180 km/h di velocità massima. Il peso è di 1.200 kg e la vettura è dotata della tecnologia rigenerativa di frenata. All’interno troviamo un Driver Display da 15,9 pollici che consente di controllare il sistema di infotainment. EV Electra Rise è disponibile in 7 diverse colorazioni e gli utenti potranno scegliere tra 5 configurazioni per gli interni.

La EV Electra Rise è stata concepita per essere esportata anche in Europa: una volta ottenute tutte le omologazioni necessarie, la berlinetta elettrica dell’azienda di proprietà di Jihad Mohammad farà il suo debutto nel Vecchio Continente, andando a inserirsi in una fetta di mercato con una domanda in continua crescita.

La nuova Ev Electra Rise

Nuova gamma elettrica di EV Electra: si parte con Rise.

Le novità da parte di EV Electra, però, non finiscono qui. Oltre alla Rise, la berlinetta 100% elettrica, la Casa automobilista libanese è pronta ad ampliare la propria gamma di veicoli a zero emissioni con altri modelli.  Si comincia con un taxi elettrico chiamato eCab e ispirato liberamente ai tipici taxi di Londra, con la speranza di seguire le orme di Tesla che ha visto Model 3 diventare una delle auto preferite dai tassisti di New York.

Si prosegue con Quds Capital, una gran coupé a quattro porte che servirà per attaccare un altro segmento del mercato europeo che vede il Gruppo Stellantis in testa alle vendite. In cantiere c’è anche una sportiva 2+2 denominata Quds Nostrum. Infine, la gamma di EV Electra viene completata da un SUV che uscirà con il nome di Suvectra.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Auto elettriche, le novità che arrivano dal Libano