L’auto elettrica più economica sbarca in Europa

La versione europea dell’elettrica low cost di cui abbiamo tanto parlato nei giorni scorsi

Dartz, produttore lituano di veicoli 4×4 corazzati, grazie alla collaborazione con la carrozzeria Nikrob che si occupa dell’assemblaggio, sta lavorando per costruire e vendere quello che è considerato “il veicolo elettrico più economico dell’Unione Europea”.

L’auto viene realizzata in Lituania, ma le parti utilizzate sono importate dalla Cina; Dartz ha infatti ottenuto i diritti per importare i kit di montaggio (CKD) della Hongguang Mini E, l’auto elettrica low cost più venduta di Tesla in Cina. La vettura quindi è una nuova versione europea del mezzo, il suo nome è Freze Nikrob ed è la variante per il Vecchio Continente della popolare Wuling Hongguang Mini EV, prodotta da SAIC-GM-Wuling, una joint venture tra General Motors e due società cinesi.

Dartz afferma di volere realizzare questa vettura perché ha identificato una lacuna nel mercato auto, colmata proprio da questa minuscola elettrica urbana. Un portavoce ha dichiarato ad Autocar: “Il mercato ha molte proposte dei vari segmenti (B e C) ma il settore delle piccole auto da città economiche è praticamente vuoto”.

A parte le modifiche all’illuminazione e l’aggiunta di varie funzioni di sicurezza, Nikrob è praticamente identica all’auto del mercato cinese. Dartz rende disponibili per la clientela due differenti dimensioni della batteria, 9,2 kWh o 13,8 kWh, che offrono un’autonomia che sfiora i 200 chilometri.

L'auto elettrica più economica sbarca in Europa

La sorella cinese dell’auto elettrica economica per l’Europa

Il prezzo del modello base sarà di poco meno di 10.000 euro, e rende Nikrob l’auto elettrica più economica in Europa, a 2.500 euro circa in meno rispetto alla nuova Dacia Spring Electric, che al momento ha il primato come vettura a zero emissioni low cost nel nostro continente. Nella versione premium Nikrob costerà 14.999 euro, e vanterà batteria più grande, vetro temperato e materiali interni vegani.

L’auto è già stata messa in vendita in Lituania, dove Dartz ha sostenuto una forte domanda soprattutto da parte delle società di car-sharing. Per quanto riguarda la sua sorella gemella cinese, di cui abbiamo tanto parlato, nonostante sia stata lanciata da meno di un anno nel suo mercato di riferimento, Hongguang Mini EV sta diventando un best seller in Cina. Per quanto ne sappiamo finora, il lancio nel Regno Unito al momento non viene considerato, visto il costo che avrebbe adattare l’auto alla guida a destra.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI L’auto elettrica più economica sbarca in Europa