L’auto da corsa a idrogeno più veloce del mondo

La partnership tra Hyundai e Forze Hydrogen Racing rivoluziona il mondo delle competizioni sostenibili

Hyundai ha dato vita a una partnership con Forze Hydrogen Racing per spingersi oltre i confini nel monto delle competizioni a celle a combustibile, realizzando l’auto da corsa a idrogeno più veloce del mondo, capace di raggiungere i 300 km/h di velocità massima.

La Casa automobilista coreana ha annunciato la collaborazione con Forze Hydrogen Racing, il team di studenti che progetta, costruisce e gareggia con automobili da corsa elettriche a idrogeno e lavorerà insieme con gli esperti di Hyundai Motor Europe Technical Center per mettere a punto il bolide da corsa del futuro. La volontà è quella di completare la vettura entro il 2022. L’annuncio della prestigiosa partnership arriva a poche settimane di distanza dalla notizia del primo avvistamento su strada di Hyperion XP-1, il nuovo bolide a idrogeno dalle prestazioni estreme.

Il progetto è partito e la tabella di marcia prevede entro la fine dell’anno, la prima versione di Forze IX da parte degli esperti Hyundai. Successivamente saranno i ragazzi del team di Forze a lavorare sulla vettura per ultimarla e presentarla ufficialmente nel corso del 2022. Una volta finita, la Forze IX sarà l’auto da corsa a celle a combustibile più veloce del mondo, segnando un enorme passo in avanti nel settore delle competizioni sostenibili e anche in quello dell’automotive mondiale, visto che il futuro delle auto elettriche sembra essere orientato sempre di più verso l’idrogeno.

Il super bolide da corsa a idrogeno

Forze IX, l’auto da corsa a idrogeno più veloce del mondo.

La Forze IX sarà in grado di raggiungere una velocità massima di 300 km/h e di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di tre secondi. Il peso stimato della vettura è di 1.500 kg: il bolide sarà equipaggiato con due sistemi di celle a combustibili della potenza totale combinata di 240 kW. Prevista anche la presenza di un accumulatore della potenza di 600 kW. L’auto sarà dotata di trazione integrale.

Hyundai, che ha da poco svelato KONA N, il primo SUV della gamma ad alte prestazioni, lavorerà insieme a Forze per ampliare i confini della mobilità a celle a combustibile a idrogeno. Gli studenti e innovatori del team Forze si consulteranno in maniera costante con lo Hyundai Motor Europe Technical Center (HMETC) di Russelsheim, in Germania, potendo così contare sulla competenza, sull’esperienza e sul supporto degli ingegneri dell’azienda coreana.

Il team Forze Motorsport è composto da più di 60 studenti della Technische Universiteit Delft, l‘Università della Tecnologia di Delft in Olanda. Tutti i componenti della squadra sono in possesso di un’ampia varietà di background formativi: ogni studente, infatti, lavorano per un anno a tempo pieno o part-time al fine di acquisire esperienza nel team di Forze e in particolare nel campo della tecnologia delle celle a combustibile a idrogeno.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI L’auto da corsa a idrogeno più veloce del mondo