Auto a km 0 o auto nuova: vantaggi e svantaggi

Scopriamo se oggi conviene di più acquistare un'auto nuova oppure optare per una a km 0

É arrivato il momento di cambiare la macchina ma, complice anche la forte crisi che sta vivendo il Paese, molte persone non possono permettersi l’acquisto di un’auto nuova, oppure semplicemente cercano una soluzione per poter risparmiare qualcosa. Un’interessante alternativa al listino del nuovo è quindi quella di orientarsi sulle auto a chilometri 0 (km 0); ma non tutti sanno bene di cosa si tratta e in questo articolo si cercherà di spiegarlo in modo chiaro.

Innanzitutto queste automobili hanno un bassissimo chilometraggio (in genere non oltre i 20 km percorsi). Le vediamo comunemente all’interno delle sale espositive dei concessionari perché sono modelli in pronta consegna aventi delle caratteristiche (optional, motorizzazione, verniciatura, etc.) predefinite dalla casa produttrice e che quindi non possono essere modificate dal cliente. Si deve tener conto però che questa limitazione nella scelta della nostra quattro-ruote è ben ricompensata con una riduzione del prezzo che può arrivare fino al 25% rispetto al valore di listino della stessa auto, nuova. Inoltre la consegna avviene entro pochi giorni, diversamente da quello che accade quando si ordina la vettura nuova dalla casa madre specificando tutte le caratterizzazioni scelte. Anche la garanzia delle auto a km 0 è sostanzialmente la medesima adottata per le auto nuove: la sua validità inizia dal giorno della prima immatricolazione (dunque in capo alla concessionaria) ma dura lo stesso due anni poiché è estendibile tramite i numerosi programmi di “warranty-extended” offerte dai produttori.

Questa soluzione presenta però anche dei risvolti negativi, come ad esempio la mancanza di iniziative promozionali da parte delle case madri volte ad incentivare la super-valutazione della nostra vecchia vettura e la sua conseguente permuta o rottamazione.
Inoltre, spesse volte anche le condizioni contrattuali richieste per il finanziamento dell’acquisto o per la stipula della polizza assicurativa sul mezzo non godono degli sconti promozionali riservati invece alle vetture nuove di zecca.

In definitiva bisogna farsi un po’ di conti e valutare se possa realmente convenire l’acquisto di un’auto a km 0, tenendo però conto non solo del risparmio rispetto al prezzo di vendita ma anche di tutti gli altri fattori che possono incidere sulla convenienza effettiva di questa scelta. Andrà dunque studiata la situazione caso per caso, senza poter dare a priori una valutazione oggettiva.

MOTORI Auto a km 0 o auto nuova: vantaggi e svantaggi