Audi Q7: si rinnova il mega suv dei Quattro Anelli

Tecnologia innovativa e rivisitazione estetica per il suv Audi Q7 che diventa anche mild hybrid

Audi presenta la rivisitazione del grande suv di successo Audi Q7, la nuova generazione è ancora più tecnologica.

Questo grazie al fatto che l’auto non cambia solo nell’estetica ma aggiunge un nuovo sistema multimediale e anche il mild hybrid a 48 volt. A partire dal prossimo autunno potremo vedere sul mercato la nuova Audi Q7, che verrà venduta in due versioni, sia a cinque che a sette posti, e che mostrerà al pubblico tutte le novità estetiche che abbiamo già visto sul lancio nella nuova Q8, il suv coupé tanto amato dei Quattro Anelli.

Tra queste ci saranno quindi i fari led di serie e ridisegnati, disponibili oggi anche con la tecnologia a led matrix, la griglia single frame ottagonale coi listelli cromati e le nuove prese d’aria sul paraurti. Per quanto riguarda il posteriore la zona dell’estrattore sarà differente e ridisegnata e i fanali sottili e collegati da un listello cromato. Negli interni possiamo vedere una vera e propria rivoluzione, due schermi touch, uno sul tunnel centrale e uno al centro della plancia, fanno sparire del tutto i tasti fisici. Lo stesso sistema Audi Connect che abbiamo visto sulla Q8 è inserito anche qui, sulla nuova Audi Q7, e garantisce l’interconnessione tra smartphone, server e sistema multimediale.

nuova audi q7

L’assistente vocale Alexa invece permette di controllare meteo, sport e notizie, aggiornare la lista degli impegni, controllare l’agenda e tantissimo altro, come anche la funzionalità Car-to-X che adatta la velocità all’onda dei semafori. Nuovi sistemi elettronici per il suv rivisitato dei Quattro Anelli, come le sospensioni pneumatiche con molle ad aria, le barre attive antirollio, quattro ruote sterzanti e lo sterzo progressivo. Tutte queste novità garantiscono comfort e guidabilità di alto livello.

Un ultimo cenno alle motorizzazioni, vediamo il 3.0 turbodiesel V6 con 231 cavalli di potenza oppure 286 cv per la versione 50 TDI. Disponibile anche il benzina 55 TFSI in grado di erogare 340 Cv, toccare i 250 km/h di velocità e scattare da 0 a 100 km/h in meno di 6 secondi. Si tratta di soluzioni tutte mild hybrid, abbinate a batteria agli ioni di litio e motore-alternatore a cinghia RSG. La rivoluzionaria Audi Q7 sarà acquistabile a partire dal prossimo autunno, non ci resta che aspettare la fine dell’estate.

MOTORI Audi Q7: si rinnova il mega suv dei Quattro Anelli