Audi, l’elettrificazione continua: arriva la Q5 ibrida

La nuova Audi Q5 55 TFSI ibrida plug-in è appena stata svelata in Sardegna, il suv gode di qualità uniche

La Casa dei Quattro Anelli ha presentato il suo nuovo suv ibrido, l’elettrificazione di Audi continua senza sosta.

La più recente auto con motorizzazione alternativa è la Audi Q5 55 TFSI e quattro, la Casa dichiara dei consumi compresi tra 2.1 e 2.7 litri ogni 100 km e un’autonomia in modalità completamente elettrica che può arrivare fino a 45 km. Questo non significa che il nuovo suv ibrido debba lasciare in secondo piano le prestazioni, perché anzi si tratta di una vettura eccezionale in grado di erogare una potenza degna di tutte le sportive, parliamo di 367 cavalli in tutto, considerando sia il motore a combustione che quello a zero emissioni, oltre ai 500 Nm di coppia già disponibili dai 1.250 giro al minuto. Lo scatto da 0 a 100 km/h è possibile in 5.3 secondi e la velocità massima registrata è di 239 km/h, in modalità 100% elettrica si arriva a 135 km/h. Le emissioni di CO2 si attestano sui 48-62 grammi/km.

Trazione integrale quattro per il nuovo suv ibrido Audi Q5 Phev, con tecnologia ultra progettata per la massima efficienza. Il sistema di trazione integrale viene abbinato per la prima volta ad un motore elettrico e l’autonomia elettrica e il comfort dell’auto aumentano grazie al Predictive Efficiency Assist. I programmi di marcia differenti sono Ev, Auto e Hold e il conducente può decidere in autonomia quale selezionare e se intervenire nell’interazione dei due motori.

nuova audi q5 ibrida

Per garantire un’elevata efficienza della vettura, il sistema di recupero di energia in fase di frenata consente di accumulare fino a 80 kW di potenza, la capacità della batteria agli ioni di litio è di 14.1 kWh e la stessa si trova sotto il vano bagagli. Nella dotazione di serie ci sono due cavi di alimentazione differenti, con il connettore sia per la presa domestica che per quella industriale, e il sistema di ricarica e-tron compact, che è costituito da un’unità di comando. Volendo l’acquirente può richiedere alla Casa anche un cavo e un connettore per le stazioni pubbliche.

La carica completa alle colonnine necessita di circa due ore, alla presa domestica ne servono almeno sei. Il servizio e-tron Charging Service è disponibile sul nuovo suv ibrido Audi Q5 e permette di accedere a più di 100mila colonnine pubbliche presenti in 16 Paesi europei, molto comodo per i viaggi. Un altro servizio all’avanguardia è quello gestito attraverso l’app myAudi che permette di gestire l’auto da remoto, come per esempio avviare la ricarica, monitorare i consumi, lo stato della batteria e l’autonomia, gestire la climatizzazione e programmare il timer.

MOTORI Audi, l’elettrificazione continua: arriva la Q5 ibrida