PROMO

Audi A4 Allroad quattro, la familiare si veste da fuoristrada

A Detroit la casa tedesca ha presentato la versione Allroad della nuova A4

Dopo la berlina e la station wagon presentate negli ultimi mesi, Audi ha colto l’occasione del NAIAS, il North American International Auto Show, per svelare anche l’ultima versione della nuova A4, ovvero la Allroad quattro, variante crossover della classica familiare.

E in effetti, la Allroad quattro ha molto della ‘sorella’ station wagon, almeno per quanto riguarda la struttura generale e, soprattutto gli interni, i sistema di sicurezza e assistenza alla guida e l’infotainment, mutuati in modo pressoché integrale dalle altre versioni.

Tuttavia non mancano certo novità e differenze. Innanzitutto l’assetto più alto di 34 mm, 23 dei quali ottenuti rialzando l’assetto della vettura e 11 grazie agli pneumatici più grandi, a favorire una migliore guidabilità nei tratti di sterrato, ovviamente non eccessivo per asperità e lunghezza, per i quali la Allroad è progettata.

Restando in tema di fuoristrada, a Ingolstadt hanno ‘rinforzato’ la A4 Allroad anche con aggiunte specifiche alla carrozzeria, come paraurti ad hoc con protezioni aggiuntive, passaruota più larghi di materiale plastico grezzo, cerchi in lega da 17 o 19 pollici e barre sul tetto per il trasporto di materiali. Disegnati appositamente per il modello anche le prese d’aria anteriori e la calandra con listelli verticali.

Nuovo anche l’assistente al rimorchio, che facilita le manovre e permette di gestire direttamente la barra di traino tramite il pannello di controllo MMI. La capacitò di traino arriva 2.100 kg con pendenze fino all’8%.

Sei le motorizzazioni a disposizione, un turbobenzina (TFSI) e cinque turbodisel (TDI), con potenze che vanno dai 150 cavalli della versione d’ingresso ai 272 cavalli del potente 3.0 TDI, she sviluppa 600 Nm di coppia, un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 5″5 secondi e una velocità massima (limitata elettronicamente) di 250 km/h, a fronte di consumi da 5.3 litri per 100 km ed emissioni di CO2 da 139 grammi di CO2 per chilometro.

La trazione è rigorosamente integrale ed è abbinata – a seconda dei motori – al cambio manuale a sei rapporti, al cambio automatico a doppia frizione S tronic a sette rapporti o al cambio automatico tradizionale tiptronic a otto rapporti.

La nuova A4 Allroad quattro arriverà nelle concessionarie italiane la prossima estate con prezzi non ancora ufficializzati: il listino dovrebbe comunque partire con una cifra tra i 40mila e i 45mila euro euro.

MOTORI Audi A4 Allroad quattro, la familiare si veste da fuoristrada