Salone di Ginevra, torna Audi A3 Sportback g-tron bifuel

Nuovo allestimento per la sportiva tedesca presentata alla kermesse svizzera, aumentata la capacità del pieno di metano

Audi A3 Sportback g-tron torna sul mercato con una nuova versione presentata dalla Casa tedesca al Salone di Ginevra.

Proprio in occasione della kermesse svizzera, in corso dal 7 al 17 marzo, i vertici di Audi hanno annunciato il reinserimento nel listino di un modello bifuel a benzina e metano. L’ultima Audi A3 Sportback g-tron bifuel sarà equipaggiata con il nuovo motore 1.5 TFSI a quattro cilindri da 130 CV, aggiornato con tutte le nuove tecnologie già utilizzate sui modelli del gruppo Volkswagen. Una terza bombola si aggiunge al nuovo propulsore a carburante, così da aumentare la capacità del pieno di metano. L’aggiunta di un terzo elemento in acciaio, che affianca quelli in compositi, porta infatti la capacità totale a 18 kg. Al tempo stesso, però, si riduce quello del benzina che passa a 9 litri, così da non intaccare lo spazio degli interni dell’abitacolo che restano immutati. L‘autonomia dichiarata da Audi nel ciclo WLTP è di 400 km.

L’allestimento bifuel alimentato a benzina e metano viene riproposto dopo aver superato tutte le omologazioni WLTP e offre modifiche significative al fine di ottenere un’efficienza sempre maggiore. Le emissioni di CO2 del modello svelato sugli stand del Salone di Ginevra, sono state limitate a 96-95 g/km e il consumo medio è di circa 3,5 kg di metano per 100 km percorsi.

Novità importanti dal punto di vista di consumi e prestazioni, che non vanno ad intaccare il design di Audi A3 Sportback g-tron, sempre possente a accattivante. La linea del tetto dinamica rafforza tutto il carattere sportivo del modello e la linea tornado sulla fiancata enfatizza le sue forme essenziali. Sul posteriore sono presenti nuovi gruppi ottici dal design tridimensionale.

I modelli g-tron di Audi combinano sempre sportività, design all’avanguardia ed una mobilità sostenibile. Esattamente come per le versioni precedenti, anche la nuova Audi A3 Sportback g-tron bifuel avrà una vasta gamma di personalizzazioni per quanto riguarda gli equipaggiamenti di serie, come i proiettori anteriori a scarica di gas Xenon plus, l’interfaccia Bluetooth e la radio MMI con display da 7 pollici.

Audi non ha ancora reso noti i listini per il mercato italiano della nuova A3 Sportback g-tron nella versione bifuel, mentre in Germania avrà un prezzo base di 30.600 euro.

Audi A3 Sportback

MOTORI Salone di Ginevra, torna Audi A3 Sportback g-tron bifuel