Audi A3, le prime foto

Circolano le prime immagini della nuova Audi A3 2019, in una delle sue prove su strada. Ecco le prime indiscrezioni

Spuntano le prime foto sul web della nuova Audi A3 2019, paparazzata durante uno dei suoi numerosi test su strada. Questo vuol dire che le prove di sviluppo sono a buon punto e, tra meno di un anno, è pronta ad entrare sul mercato.

La primatista di vendite in Europa è arrivata alla quarta generazione, affinata nel design e nella tecnologia. Già dalle prime immagini, si possono notare una calandra più ampia e dei fari posteriori dal taglio più incisivo. Il look esterno si rivela, infatti, particolarmente grintoso, nonostante rimanga di proporzioni simili all’attuale modello, ovvero 430 cm. Le linee rimangono, tuttavia, pressoché invariate, come si può notare sotto al look camouflage. Anche i motori dovrebbero rimanere gli stessi, ovvero benzina e diesel con 3 e 4 cilindri, ma chi sarà alla ricerca di prestazioni maggiori potrà fare affidamento sulle versioni S3 ed RS3 che hanno rispettivamente 310 e 400 CV.

Per quanto riguarda l’abitacolo, che a vista d’occhio è più lungo e più ampio, la tecnologia sarà sicuramente superiore. Non mancherà probabilmente un display touchscreen fino a 10,1 pollici ed i quadranti analogici tradizionali saranno al 99,9 % sostituiti dal setup Virtual Cockpit della casa di Ingolstadt. Di cosa si tratta? Questa strumentazione digitale che sostituisce il più piccolo quadro analogico, da un punto di vista tecnologico, è un display LCD da 12,3 pollici con risoluzione 1440×540 pixel. La tecnologia di questo sistema permette la riproduzione di immagini estremamente fluide, così da avere una chiara visione delle informazioni. I comandi del digital cockpit, chiaramente, si troveranno sul volante, così da non avere la necessità di togliere le mani dalla guida per accedere alle varie funzioni.

Secondo le indiscrezioni, i dati sul consumo del carburante avranno un ulteriore impulso grazie all’ingresso della tecnologia mild-hybrid, ovvero dei nuovi modelli a propulsione ibrida leggera che renderanno le motorizzazioni maggiormente eco-friendly ed, allo stesso tempo, più economiche. Un ibrido plug in completo sarà disponibile come nella versione attuale, ma i miglioramenti della tecnologia e del motore si vedranno sicuramente nelle prestazioni. Rimane, tuttavia, l’incognita se le motorizzazioni diesel verranno completamente abbandonate per una gamma completamente a benzina.

nuova-audi-a3

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Audi A3, le prime foto