All’asta la rara supercar prodotta in soli due esemplari

Da Sotheby's a Parigi verrà battuta una rarissima Isdera Commendatore 112i

Finisce all’asta uno dei soli due esemplari mai prodotti da Isdera Commendatore 112i, una rarissima supercar degli anni ’90 dedicata alla memoria di Enzo Ferrari e diventata famosa anche tra gli appassionati di videogame per la sua presenza nel gioco Need for Speed II prodotto da Electronic Arts nel 1997.

Isdera è un marchio tedesco fondato nel 1982 a Leonberg da Eberhard Schulz che aveva precedentemente lavorato per altri due colossi della Germania: la Mercedes e la Porsche. Il primo esemplare prodotto dalla neonata Casa automobilistica fu la Isdera Spyder 033i, poi seguita dalla Imperator 108i e dalla Spyder 036i.

La Isdera Commendatore 112i venne presentata in anteprima nel corso del Salone di Francoforte del 1993 e il suo nome era un chiaro omaggio al commendator Enzo Ferrari. La 112i ruba l’occhio per il suo design filante e pulito, concepito al fine di ottimizzare al meglio il coefficiente di resistenza dinamica in linea con le vetture da competizione del Gruppo C dell’epoca.

La vettura è caratterizzata da un fondo piatto, un doppio serbatoio benzina e l’apertura delle porte ad ali di gabbiano. Il posteriore è dotato di un deflettore a controllo elettronico che rende più efficace la frenata. La supercar in vendita da Sotheby’s che ha messo all’asta anche un’edizione speciale della Lancia Delta Integrale Evoluzione, ha un cambio Getrag manuale a sei marce, lo stesso della mitica Porsche 911 turbo.

Sono tanti i punti di contatto tra la Commendatore le Porsche: l’impianto frenante è quello della 928, mentre i fari sono gli stesse della 968. Il motore, in posizione posteriore-centrale, è il V12 Mercede 6.0 litri da 410 Cv di potenza e 580 Nm di coppia che verrà equipaggiato anche dalla Mercedes SL 600 AMG e dalla Pagani Zonda S.

Le prestazioni della Isdera Commendatore 112i sono notevoli: la supercar tedesca è capace di scattare da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi e di raggiungere la velocità massima di 341 km/h. Uno dei due soli esemplari mai prodotti in Germania verrà messo all’asta da Sotheby’s a Parigi: si tratta di un’automobile che ha percorso appena 10.500 km.

Vista la rarità del modello, è praticamente impossibile riuscire a dare una quotazione di mercato: dalle prime previsioni fatte in vista dell’asta, sembra che l’esemplare dovrebbe essere acquistato per una cifra molto vicina 1.5 milioni di euro. Nel mese di ottobre, una rara Mercedes 300SL del 1957 è stata messa in vendita per un milione di dollari.

Isdera Commendatore 112i 1993

Un esemplare del raro modello Isdera Commendatore 112i del 1993 – Fonte: Wikipedia Commons @Jagvar

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI All’asta la rara supercar prodotta in soli due esemplari