In arrivo una nuova Tesla: lancio in anticipo

Al momento è una stima, ma Tesla potrebbe anticipare il lancio della Model Y prima del previsto

Si era parlato del lancio della nuova Tesla Model Y per l’estate del 2020, oggi pare invece che la Casa di Elon Musk sia pronta ad anticipare. Al momento è una stima degli analisti della Deutsche Bank che si fonda su alcune notizie che si sono diffuse grazie all’Economic Daily.

Sembra infatti che alcuni fornitori abbiano dichiarato di aver ricevuto ordini di consegna prima di quello che si aspettavano. Secondo la stima dell’analista senior per il settore automobilistico di Deutsche Bank Emmanuel Rosner, pare quindi che il lancio del crossover di Tesla sia anticipato, e possa avvenire molto prima di quello che la Casa aveva annunciato.

Durante la presentazione avvenuta lo scorso mese di marzo infatti Elon Musk, amministratore delegato dell’azienda, aveva annunciato la data di lancio prevista per l’autunno del 2020, poi si era passati all’estate. Oggi pare che già nel primo trimestre potremo vedere la nuova Model Y. Rosner ha informato: “Tesla sta chiedendo di evadere gli ordini molto prima del previsto”.

Anche il Semi potrebbe essere lanciato prima del previsto, il camion elettrico di Tesla infatti è stato svelato nel 2017 e doveva arrivare sul mercato già a partire da quest’anno. A causa del ritardo nella produzione di altri modelli, come la Tesla Model 3, l’avvio della produzione è stato invece rinviato. Probabilmente però arriverà sul mercato a partire dal prossimo anno. Sempre Rosner ha scritto quanto segue: “I fornitori hanno affermato che anche gli ordini di componentistica per il Tesla Semi sono stati affrettati e il camion è destinato a essere lanciato in quantità limitate già l’anno prossimo”.

Elon Musk, durante la conference call sui risultati finanziari del terzo trimestre era già stato positivo: “Siamo in anticipo sui programmi per i preparativi della Model Y a Fremont e abbiamo ristretto la tempistica di lancio entro l’estate 2020. Potrebbe esserci qualche margine di miglioramento, ma siamo fiduciosi sull’estate 2020”. Non aveva fornito alcun dettaglio sugli ordini né sul luogo della produzione, non si sa se la nuova Tesla Model Y verrà prodotta nella Gigafactory di Reno, in Nevada.

Un altro elemento che può indicare un lancio anticipato di Model Y è la sua base, non è come Model X e Model 3, la piattaforma questa volta non è inedita ma prende spunto dalla stessa Model 3 e questo avrebbe facilitato di molto le cose, velocizzandole.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI In arrivo una nuova Tesla: lancio in anticipo