In arrivo nel 2020 Volkswagen T-Roc Cabriolet, il nuovo Suv decapottabile

La T-Roc della casa Volkswagen perde il suo tetto e diventa cabrio: nel 2020 sarà realtà

Volkswagen ha annunciato che nel 2020 produrrà il suo Suv decappottabile. La decisione presa dalla casa automobilistica, dopo l’ultimo incontro del comitato di supervisione, in cui è stato mostrata una prima bozza di anticipazione dell’auto, è di investire più di 80 milioni di euro in questo nuovo modello.

La T-Roc Cabriolet verrà realizzata nello stabilimento di Osnabrück, che prosegue quindi la sua storia legata alle cabriolet; in questo modo verranno anche salvaguardati i posti di lavoro della filiale, che attualmente sono circa 2300.

Possiamo constatare, come dichiarato dallo stesso presidente Herbert Diess, come la Volkswagen si stia dedicando sempre più alla produzione di SUV e Crossover. Con la nuova T-Roc, che uscirà nel 2020, si aggiungerà alla gamma un modello particolarmente accattivante, dando vita, nella categoria, alla esclusiva alternativa a cielo aperto.

È vero anche che i SUV stanno dando un contributo effettivo e determinante alla crescita della suddetta casa automobilistica; ad esempio la Tiguan, è tra i 10 modelli e i 3 SUV più venduti al mondo. Le intenzioni di Volkswagen sono quelle di ampliare la gamma SUV mondiale entro il 2020, raggiungendo i 20 modelli. In questo caso diremo quindi che circa il 40% dei veicoli venduti dalla Casa saranno SUV.

Il consistente investimento fatto da Volkswagen per la produzione della nuova T-Roc Cabrio permetterà, oltre alla possibilità di affidare la logistica e l’assemblaggio allo stabilimento di Osnabrück, l’ammodernamento delle tecnologie di produzione. Successivamente alla fase di avvio, si parla di una pianificazione dei volumi di produzione fino a 20.000 veicoli all’anno.

La variante “en plein air” dell’ultimo sport utility compatto della casa tedesca è in assoluto il primo modello di SUV scoperto proposto da Volkswagen e a regime sarà in grado di produrre 20.000 T-Roc cabriolet all’anno. Pensiamo alla versione normale, che è stata introdotta sul mercato alla fine del 2017; ad oggi ha raccolto ben 40.000 ordini di acquisto. Altro dato degno di nota è quello della Tiguan, consegnata in ben 720.000 esemplari nel 2017, stando ai numeri annunciati dal costruttore.

A dirla tutta, si tratta di un’intera categoria ancora pressochè inesplorata da qualsiasi produttuore; l’unico SUV cabriolet che oggi è presente sul mercato è la Range Rover Evoque Convertibile, destinata ad una nicchia di pubblico, considerando che il prezzo parte da 51.000 euro. A quanto pare la T-Roc Cabriolet sarà più accessibile e meno impegnativa, rivolta ad una fascia più ampia di automobilisti.

Volkswagen T-Roc Cabriolet

MOTORI In arrivo nel 2020 Volkswagen T-Roc Cabriolet, il nuovo Suv decap...