Arriva in Italia il suv elettrico per tutti: il prezzo

Pronto per il mercato italiano il suv elettrico Mazda MX-30, a settembre sarà disponile ad un prezzo accessibile

La prima auto elettrica Mazda di serie è la MX-30 che, come abbiamo visto, è stata presentata allo scorso Salone di Tokyo nel mese di ottobre. Un’auto unica realizzata con esclusive porte ‘freestyle’, materiali ecologici e batteria che garantisce un’autonomia di 200 km.

La vettura è il simbolo di un ulteriore passo avanti della Casa nell’approccio multi-soluzione di Mazda per ridurre le emissioni, che segue la recente introduzione dell’innovativo motore Skyactiv-X. La vettura può essere preordinata già dal mese di ottobre, il nuovo suv elettrico arriverà poi sul mercato italiano a settembre.

La nuova Mazda MX-30 è lunga poco meno di 4 metri e 40, il costruttore ha realizzato la vettura cercando di contenere il prezzo per il mercato, per farlo pare che una delle caratteristiche che ne ha risentito sia l’autonomia. Il pacco-batterie è di 35.5 kWh e il range dichiarato dalla Casa, nel ciclo WLTP è di circa 200 km. Il primo suv elettrico di Mazda è stato realizzato per essere utilizzato comodamente nel quotidiano, rispettando l’ambiente visto che è a zero emissioni.

La potenza del motore elettrico è di 142 cavalli, la Mazda MX-30 è molto originale e presenta delle caratteristiche uniche sia all’interno che all’esterno. Le portiere posteriori sono uno degli elementi che colpisce maggiormente a primo acchito, sono di piccole dimensioni ma soprattutto dotate di apertura inversa. L’abitacolo invece è abbastanza minimal e gli elementi in plastica sono originali perché realizzati con bottiglie riciclate e rifiniture in sughero.

La nuova Mazda MX-30 è il suv elettrico per tutti, che arriverà in Italia a settembre ad un prezzo accessibile. Infatti il listino parte da 34.900 euro, che possono diventare 30.900 euro con l’incentivo statale e addirittura arrivare sotto i 30.000 euro, di preciso 28.900, se si rottama la propria vecchia auto fino a Euro 4. Il prezzo si riferisce alla Launch Edition ed è molto competitivo per un suv di questa taglia. Oltretutto comprende anche una Wall-box da 7.4 kWh. Solo dopo aver lanciato la nuova Mazda MX-30 sul mercato potremo capire se la Casa ha avuto ragione nel realizzare l’auto utilizzando batterie leggere, scelta condivisa finora anche da Bmw, o se al posto del minore peso gli utenti preferiranno le auto elettriche con una maggiore autonomia, a discapito ovviamente del peso.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Arriva in Italia il suv elettrico per tutti: il prezzo