Animali in auto, mai tenerli in braccio. E’ pericoloso per tutti

Ci sono semplici regole per il loro trasporto e non sono affatto scontate. Meglio usare sempre la gabbietta

Guidi l’auto e vuoi fare un viaggio con il tuo cane o gatto? Se davvero gli vuoi bene non trasportarlo mai in braccio. Una fresca ricerca dell’Università dell’Alabama-Birmingham ha evidenziato che i rischi di incidente, causa distrazione, sono elevatissimi: anche l’animale, andando a sbattere contro le strutture dell’abitacolo o venendo addirittura proiettato fuori dalla macchina potrebbe subire gravi lesioni.

Basta seguire alla lettera il Codice della strada (articolo 169), ricordando un principio elementare: il guidatore deve avere la più ampia libertà di movimento per effettuare le manovre necessarie per stare al volante. È quindi vietato il trasporto di animali domestici in numero superiore a uno e comunque in condizioni da costituire impedimento o pericolo per la guida. È consentito il trasporto di animali domestici, purché custoditi in apposita gabbia o contenitore, oppure nel vano posteriore al posto di guida appositamente diviso da una rete. La multa per chi trasgredisce è schizzata, dal 1° gennaio 2013, a 84 euro, più il taglio di un punto della patente.

Una gabbietta specifica è molto utile, soprattutto se provvista in una leggera imbottitura interna. Anche in caso di furetti o altri piccoli animali è pratica e funzionale, comunque è sempre meglio mettere i nostri amici a quattro zampe nel bagagliaio, altrimenti nell’abitacolo e mai sui sedili. Un adeguato livello di sicurezza è garantito se la gabbietta viene posizionata per terra, posteriormente o anteriormente, una zona piuttosto protetta in caso di impatto.

Altra idea malsana è quella di far viaggiare il cane con la testa fuori dal finestrino: a parte i rischi per la sicurezza stradale, la salute della bestia viene messa in pericolo, con occhi e orecchie posti a dura prova. Peggio ancora far sdraiare l’animale sulla cappelliera del bagagliaio: in caso di frenata, Fido o Fuffi si trasformano in proiettili contro chi siede davanti, con conseguenze nefaste per tutti gli occupanti l’abitacolo.

(a cura di OmniAuto.it)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Animali in auto, mai tenerli in braccio. E’ pericoloso per ...