Amazon, nuovi camion ecologici per le consegne

Presentati i nuovi van per le consegne completamente elettrici del colosso statunitense

Amazon diventa sempre più a emissioni zero: l’azienda di e-commerce statunitense ha completato lo sviluppo del suo primo furgone per consegne a propulsione 100% elettrica, frutto di un progetto realizzato insieme alla Casa costruttrice californiana Rivian.

La presentazione del nuovo veicolo elettrico di Amazon arriva ad un solo anno di distanza dall’annuncio dell’adesione del colosso a stelle e strisce all’iniziativa The Climate Pledge. Il furgone realizzato insieme a Rivian rientra nel progetto contro l’inquinamento che si è prefissato l’obiettivo di raggiungere zero emissioni di CO2 entro il 2040, attraverso l’impiego di 10.000 veicoli elettrici personalizzati già a partire dal 2022. La volontà di Amazon è quella di creare un parco furgoni completamente ‘green’ composto da 100.000 unità entro il 2030.

I nuovi furgoni elettrici che Amazon utilizzerà per effettuare le consegne in tutto il mondo vantano dotazioni all’avanguardia in termini di sicurezza, di guida e di design. A bordo, infatti, sono presenti i sensori di ultima generazione che consentono di gestire le funzioni di assistenza alla guida.

Il parabrezza dei veicoli è ampio e permette di massimizzare al meglio la visibilità del guidatore. Un sistema di telecamere esterne, inoltre, consente a chi si trova al volante di avere una visuale a 360 gradi. Presente anche un impianto collegato ad Alexa per accedere al navigatore e al meteo attraverso il viva voce.

Amazon van

Fonte: Ufficio Stampa Amazon

Un passo in avanti importante per Amazon che già da tempo ha iniziato a trasformare la sua rete logistica in tutto il mondo, introducendo nuovi veicoli elettrici e utilizzando metodi alternativi per la consegna dei pacchi a domicilio. Al momento Amazon impiega migliaia di veicoli elettrici in ogni angolo del pianeta e sta continuando ad investire nell’introduzione di colonnine per la ricarica per i suoi partner: l’obiettivo è quello di estendere sempre di più questo tipo di infrastrutture.

“Quando abbiamo deciso di creare il nostro primo veicolo elettrico personalizzato insieme a Rivian, eravamo consapevoli di dover superare di gran lunga qualsiasi altro veicolo per le consegne – ha dichiarato Ross Rachey, direttore flotta mondiale e prodotti di Amazon – Volevamo creare un mezzo che gli autisti avrebbero adorato guidare e che i clienti sarebbero stati felici di vedere in giro per le città o fermi vicino casa quando ricevono una consegna”.

Quest’anno Amazon ha aggiunto 1.800 van elettrici alla sua flotta europea, mentre altre nuove 10.000 unità sono destinate alla flotta dell’India. I nuovi veicoli realizzati insieme a Rivian saranno operativi in 20 città entro il 2025.

Amazon van elettrico

Fonte: Ufficio Stampa Amazon

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Amazon, nuovi camion ecologici per le consegne