Alfa Romeo: tornano in produzione due storiche supercar

Venerdì 1 giugno è stato annunciato il nuovo piano industriale di Fca. Per gli amanti del marchio Alfa Romeo sono in vista diverse novità interessanti.

Entro il 2022 verranno presentati 7 nuovi modelli tra cui berline, suv e due sportive di gran pregio. Con l’uscita di produzione della MiTo, nei prossimi anni l’Alfa Romeo non sarà più presente nel segmento B e si concentrerà sulle auto a prestazioni superiori.

E sono in particolare due i progetti che accendono il cuore degli alfisti: la nuova GTV e la 8C. La prima sarà una coupé a quattro posti costruita sulla base tecnica della nuova Giulia, mentre la seconda è una supercar ad altissime prestazioni.

La GTV in particolare sarà declinata in una versione ad altissime prestazioni, sarà dotata di trazione integrale con toque vectoring e utilizzerà un motore con e-Boost capace di superare i 600 Cv

Assisteremo poi alla rinascita dell’iconica Alfa Romeo 8C con telaio in fibra di carbonio. Come illustrato nel piano industriale, la nuova auto sarà elettrificata, dunque non ci sarà soltanto un motore a benzina a muoverla e, grazie ad un una potenza di oltre 700 cavalli, avrà un’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi

Per quanto riguarda il design, guardando la bozza, la nuova Alfa Romeo 8C sembrerebbe ispirarsi più a una Ferrari che al modello precedente, ispirato alla mitica 33 Stradale.

Spazio poi alla tecnologia ibrida plug-in (con Alfa capaci di marciare a emissioni zero per oltre 50 km), ibrida e mild-hybrid che gradualmente farà uscire di scena le motorizzazioni turbodiesel. Non sono previste, per ora, Alfa Romeo 100% elettriche.

MOTORI Alfa Romeo: tornano in produzione due storiche supercar