Alfa Romeo Milano, si parla di una nuova vettura per il Biscione

Dalla Casa di Arese potrebbe arrivare una sostituta della Alfa Romeo MiTo ormai fuori produzione

Dal momento in cui la MiTo ha cessato di essere prodotta, gli appassionati di Alfa Romeo si chiedono quale sarà la degna sostituta.

Ancora in realtà non c’è un erede ufficiale in programma, la compatta del segmento B del brand sportivo lombardo ha lasciato un vuoto, che in qualche modo tutti pensiamo debba essere colmato. Tante sono le ipotesi che sono state fatte nel corso di quest’anno, e oggi ne sbuca una completamente nuova, Alfa Romeo Milano. Il nome sembra banale, ripreso alla storia del brand, visto che venne usato per alcuni allestimenti delle mitiche berline d’epoca, il designer che ha realizzato il nuovo modello è Gianmarco Giacchina.

Ha disegnato una vettura sportiva, ma al contempo elegante, dove si può vedere un mix di elementi di alcune delle Alfa Romeo più famose e amate della storia. Alcuni ci nel progetto vedono delle linee che somigliano alla 4C, altri alla Disco Volante. Si pensa comunque a un’auto per i giovani, prevista magari anche in versioni più potenti che vanno oltre i 200 cavalli.

alfa romeo milano gianmarco giacchina

Il design della nuova Alfa Romeo Milano pensata da Gianmarco Giacchina è quello di una vettura bassa e allungata rispetto alla MiTo, vettura di successo che dovrebbe andare a sostituire e sorella della Fiat 199. Si pensa anche ad un listino prezzi, visto che la Casa di Arese non si può permettere un buco nell’acqua e quindi deve stare molto attenta a questo aspetto fondamentale. È importante pensare a quanto i giovani siano disposti a spendere realmente, soprattutto in un mercato saturo e ricco di potenziali concorrenti come ad esempio la Renault Clio, la Peugeot 208, o ancora anche la Audi A1 e la Mini.

Gli amanti del brand sperano in un prezzo non troppo elevato, altri invece sperano più nelle performance, soprattutto chi ha guidato le versioni Milano di modelli d’epoca eccezionali come la Alfa 75 e che quindi vorrebbero solo rivivere quei momenti di pura passione al volante e di sensazioni eccezionali alla guida, intense e per alcuni versi anche pericolose. La Alfa Romeo Milano è quini per ora semplicemente un’ipotesi del designer Gianmarco Giacchina, nel momento in cui la Casa ha ufficializzato la produzione di Tonale, Fca ha realizzato un grande investimento per la Panda ibrida e nel 2020 vedremo le nuove Stelvio e Giulia. Alfa Romeo Milano potrebbe essere un baby crossover anche per i neopatentati nelle motorizzazioni di ingresso.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Alfa Romeo Milano, si parla di una nuova vettura per il Biscione