Alfa Romeo Giulia Quadrifolio, alla Mille Miglia con una livrea eccezionale

Nuova colorazione per il modello Alfa Romeo in occasione della prima tappa della Mille Miglia

Alfa Romeo ha presentato una Giulia Quadrifoglio con una nuova livrea in occasione della Mille Miglia 2019.

Così non l’avevate mai vista: la Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio sfoggia un nuovo colore per la Mille Miglia 2019. L’esemplare, con la livrea ocra, è stato esposto a Brescia con orgoglio da parte della Casa del Biscione. Il richiamo è di quelli storici per l’azienda automobilistica di Arese. La livrea ocra, infatti, venne usata sia sulla Giulia che sulle altre automobili Alfa Romeo in passato, negli anni ’60 e negli anni ’70.

La nuova e speciale livrea ocra dell’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio riesce a far brillare tutta la carrozzeria e, al tempo stesso, mette in risalto gli sbalzi molto ridotti lungo il cofano, i parafanghi anteriori marcati, i muscolosi parafanghi posteriori e l’abitacolo arretrato. La straordinaria colorazione della Giulia Quadrifoglio esposta in occasione della Mille Miglia, rinnova il legame indissolubile tra la Casa del Biscione e l’intramontabile corsa automobilistica, con una reinterpretazione in chiave moderna di un colore storico.

Si rinnova, inoltre, il mito di Alfa Romeo a distanza di oltre novanta anni dal primo successo ottenuto. Livrea a parte, la Giulia Quadrifoglio è la stessa di sempre, e custodisce un motore V6 turbo da 2.9 litri, con 600 nm di coppia e capace di erogare una potenza di 510 cavalli. Lo scatto è poderoso, da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi e la velocità massima raggiungibile è di 307 km/h.

Sono ben 430 le vetture in gara alla nuova edizione della Mille Miglia, il “museo viaggiante più prestigioso del mondo”, come la definì Enzo Ferrari. L’Alfa Romeo è la Casa più rappresentata con ben 44 esemplari storiche e oltre alla Giulia, schiera anche la Stelvio nel convoglio ufficiale. Tutti gli appassionati hanno potuto ammirare la livrea ocra dell’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio alla partenza della Mille Miglia a Brescia.

La prima tappa della manifestazione ha condotto la carovana da Brescia a Milano Marittima, in un percorso lungo ben 322 chilometri. In testa alla classifica generale ci sono proprio due esemplari in gara di Alfa Romeo: la a 6C 1750 SS numero 81 dell’equipaggio Vesco-Guerini e a breve distacco la 6C 1500 SS numero 59 della scuderia FCA condotta da Moceri e Bonetti.

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Alfa Romeo Giulia Quadrifolio, alla Mille Miglia con una livrea e...