Alfa Romeo 4C Spider: lo stile italiano alla conquista degli States

Presentata al NAIAS di Detroit la nuova Alfa Romeo 4C Spider

Lo stile italiano alla conquista degli States: al NAIAS, il salone automoblistico di Detroit, l’Alfa Romeo ha presentato in anteprima mondiale la nuova 4C Spider, versione ‘scoperta’ della coupé che tante soddisfazioni ha dato negli ultimi tempi alla casa del Biscione.

Frutto tutto italiano dell’ingegneria Alfa Romeo e dell’artigianalità della Maserati, la nuova 4C Spider rappresenta lo stile tricolore al meglio. Tra le sue caratteristiche principali ci sono i 2 posti, il motore centrale a trazione posteriore e la capote in tela asportabile, anche se sarà disponibile pure la copertura rigida in carbonio.

Da sottolineare, soprattutto, un eccellente rapporto peso-potenza di soli 3,77 kg/cv, risultato ottenuto ottenuto grazie alla struttura in moscocca di fibra di carbonio ultraleggera combinata a elementi di alluminio. Struttura che fa pesare l’auto ‘solo’ 895 kg con a disposizione 237 cv. Per intenderci, la Porsche Boxter S ha un rapporto di 4,85: Spider, dunque, ma con spiccate attitudini da supercar.

Il motore, del resto, non mente: si tratta di un turbo 1750 con doppio intercooler interamente costruito in alluminio, iniezione diretta benzina da 350 Nm di coppia, capace di un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4"1 e di una velocità massima di 257 km/h.

Esteticamente la scelta cromatica varia tra sette vernici (rosso alfa, nero, bianco, grigio basalto metallizzato, rosso competizione tristrato, bianco madreperla tristrato e il nuovissimo giallo), con sei combinazioni per gli interni, quattro disegni per i cerchi in lega (sia da 17-18 pollici che da 18-19 pollici) e altrettanti colori per le pinze freno.

L’interno, caratterizzato da eleganti sedili sportivi in pelle e monoscocca in fibra di carbonio, elementi provenienti dal mondo delle corse, presenta un display a colori DID da 7 pollici, l’esclusiva radio Alpine e una funzionale possiblità di connessione multimediale Bluetooth con la possibilità di utilizzo anche di porta USB e interfaccia iPod.

Tra le altre chicche della nuova Spider, anche il cambio automatico TCT a doppia frizione con selettore Alfa DNA con quattro diverse modalità di guida, l’impianto frenante Brembo, che permette una decelerazione da 1,2 e la possiblità di montare l’impianto di scarico Akrapovic, che esalta il suono del motore.

La nuova Alfa Romo 4C Spider sarà disponibile nelle concessionarie a partire dalla prossima estate.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Alfa Romeo 4C Spider: lo stile italiano alla conquista degli Stat...