Aiuto, ho perso i documenti dell’auto: cosa fare. Foto-guida

Come muoversi in caso di smarrimento dei documenti dell'auto

Si chiama “concatenamento di sfortuna”. In che cosa consiste? Sei stressato, hai problemi, ti succede di litigare sul lavoro o in famiglia, ed è a questo punto che la dea bendata colpisce senza pietà, ben sapendo di trovarti debole: dimenticherai un oggetto o perderai qualcosa. Per esempio, i documenti dell’auto. Una bella seccatura, questo ve lo diciamo subito, ma cerchiamo di aiutarvi.

Parliamo anzitutto del  certificato di proprietà (CdP) e del foglio complementare. C’è una procedura burocratica (lunga, complessa, farraginosa) in caso di smarrimento di quei documenti. Idem per furto o distruzione. Primo, l’intestatario dell’auto, se fa da sé, deve richiedere il rilascio del duplicato all’ufficio provinciale Aci – Pubblico registro automobilistico (Pra).

Non avete tempo? In alternativa al proprietario, può esserci una persona incaricata dall’intestatario stesso. In questo caso, alla documentazione, va allegata la delega rilasciata dal proprietario del veicolo e la fotocopia del documento di identità/riconoscimento dell’intestatario.

Vediamo cosa presentare al Pra: la denuncia smarrimento del certificato di proprietà/foglio complementare resa alle autorità (Polizia o Carabinieri), nonché la dichiarazione sostitutiva di resa denuncia. La denuncia può essere presentata anche da una persona diversa dall’intestatario del veicolo.

Ricordatevi poi del modello Np3C, in doppio originale, compilato e sottoscritto dall’intestatario: viene distribuito gratuitamente presso gli Sta (Sportello dell’automobilista) degli uffici provinciali Aci (PRA) e degli uffici provinciali della Motorizzazione civile. Infine, la fotocopia di un documento di identità/riconoscimento dell’intestatario.

Non ultimo, i soldi. Ci sono costi dovuti per legge per il duplicato del Certificato di proprietà: 13,5 euro di emolumenti Aci. Il discorso cambia se invece vi rivolgete a una’agenzia di consulenza automobilistica (agenzia pratiche auto): è chiaro che si dovranno anche pagare i costi dell’intermediazione. A fare tutto, saranno gli altri, e questo ha una tariffa che varia, in regime di libero mercato.

(a cura di OmniAuto.it)

Fonte: Ufficio Stampa

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Aiuto, ho perso i documenti dell’auto: cosa fare. Foto-guid...