Abarth 595, le novità al Salone di Ginevra

La super sportiva e performante dello Scorpione arriva alla kermesse svizzera con tutte le sue novità

Come ben sappiamo, la Abarth 595 è la vettura ideale per tutti gli amanti dell’adrenalina del mondo racing.

Quest’anno sarà una delle auto presenti al tanto atteso Salone di Ginevra, l’89esima edizione di uno degli eventi più attesi per quanto riguarda il settore dell’automotive. La kermesse svizzera aprirà le sue porte ad un pubblico di appassionati provenienti da tutto il mondo dal 7 al 17 marzo, dove le Case automobilistiche mostreranno in anteprima ufficiale i nuovi prodotti che immetteranno sul mercato.

Una delle novità a cui assisteremo è l’Abarth 595 esseesse, che deriva alla stessa che nel 1964 debuttò con un’elaborazione arricchita dal carburatore Solex 34 PBIC e con un collettore di aspirazione fuso in lega leggera. Per quanto riguarda l’estetica della vettura, l’antenata degli anni Sessanta era caratterizzata dai ganci realizzati in gomma che chiudevano il cofano motore, posizionati al posto della serratura normale e nel punto in cui sulla nuova vettura si trova il logo Abarth. Le due S erano presenti sui cofani in maiuscolo SS, e invece sul cruscotto si poteva vedere la scritta esseesse in minuscolo. Diciamo che si trattava già allora della firma distintiva della piccola ma potente auto dello Scorpione.

Oggi la Abarth 595 esseesse viene presentata nuovamente al pubblico di appassionati delle vetture dalle alte prestazioni con un motore in grado di erogare una potenza di 180 Cv, l’impianto di frenata Brembo con le pinze rosse ben visibili e i dischi anteriori autoventilati e forati, e il sistema di scarico Abarth by Akrapovic. Per migliorare la qualità della combustione del motore è stato inserito sulla vettura anche il filtro dell’aria by BMC. Di serie saranno disponibili il navigatore con il sistema Uconnect, con uno schermo a 7’’ HD, per migliorare il comfort alla guida della sportiva, e le sospensioni posteriori sportive Koni. L’auto dispone anche di compatibilità con Android AutoTM, Abarth Telemetry e predisposizione per Apple CarPlay.

Il Salone di Ginevra 2019 metterà in bella mostra la nuova Abarth 595 esseesse, con un’estetica unica, cerchi in lega Supersport da 17’’ e nuova finitura Bianco Racing. Altre novità saranno visibili sulle calotte degli specchietti, sulle appendici aerodinamiche e sulla striscia laterale, tutti elementi coordinati nella tinta. Una componente distintiva di questo modello sarà un logo inedito, quello del 70esimo anniversario, presente sulla livrea. Per quanto riguarda gli interni l’unica cosa che possiamo dire ad oggi è che i sedili saranno ovviamente di carattere sportivo Sabelt 70 con il guscio in carbonio e la pedaliera sarà anch’essa realizzata col materiale innovativo più leggero, il carbonio appunto.

abarth 595 ss

MOTORI Abarth 595, le novità al Salone di Ginevra