Rinasce la storica Abarth 1000 SP: esemplare unico

Una one-off evocativa di Abarth 1000 SP parteciperà alle manifestazioni dedicate alle auto d'epoca

Abarth 1000 SP, pietra miliare della storia agonistica della Casa dello Scorpione, è pronta a tornare in una veste unica e speciale. La spider, che ha fatto le fortune del marchio negli anni Sessanta, continua a ispirare i designer del Centro Stile Fiat, che in collaborazione con Abarth sono pronte a reinterpretare l’iconica Sport Prototipo che tornerà nel 2021 con un esemplare unico ed evocativo.

L’auto sportiva, che ha fatto il suo debutto nel 1966 per partecipare alle competizioni, vuole riconquistare i cuori degli appassionati. Dalla silhouette accattivante, con linee essenziali, la spider di taglia media vanta un rapporto peso-potenza eccellente e nella versione riprogettata per il 2021 segue la base in piena coerenza con la storica vettura dell’azienda recentemente entrata nel Guinness World Record. La concept car del nuovo millennio infatti rispetterà le linee e i punti di design dell’auto originale, garantendo continuità con la sportiva.

Leggera nelle forme e nei volumi, la nuova Abarth 1000 SP potrà contare anche su sistemi tecnologici moderni che porteranno un coefficiente aerodinamico migliore e all’altezza di una sportiva dei tempi moderni. L’ergonomia, inoltre, sarà finalizzata per migliorare l’esperienza d’uso assicurando l’ottimizzazione del controllo dell’auto e una guidabilità agile. Da Abarth, che ha annunciato il progetto, arrivano poi ulteriori dettagli sulla one-off evocativa.

Dal corpo vettura sinuoso, passando per le superfici morbide dei parafanghi che evidenziano la posizione delle ruote, le linee e gli elementi stilistici vengono ripresi dalla sua progenitrice. L’identità del tutto simile all’iconica degli anni Sessanta si ritrova anche nella vetratura del cockpit caratterizzata da deflettori laterali sagomati, col profilo ribassato verso il roll-bar “a vista”. La parte posteriore della spider sottolinea poi un’armonia geometrica perfetta tra i gruppi ottici e gli scarichi, in una livrea rigorosamente rossa dalla quale compaiono le caratteristiche prese d’aria.

Abarth, la 1000 SP pronta al ritorno

La nuova Abarth 1000 SP si ispirerà allo storico modello del passato

Non può non balzare all’occhio degli appassionati di Abarth, che ha lanciato da poco la nuova 595, il rispetto dello schema minimalista della fanaleria della 1000 SP storica, con proiettori puntiformi sul muso e una sola coppia di fanali rotondi. A cambiare, invece, è il telaio che dal tubolare del modello anni Sessanta si evolve in un ibrido con cellula centrale in fibra di carbonio e avantreno in alluminio. Equipaggiata con un potente motore centrale 4 cilindri sovralimentato in alluminio, da 1742 cc, la nuova Abarth 1000 SP è capace di erogare fino a 240 CV di potenza per conquistare, in autunno, le più importanti manifestazioni dedicate alle auto storiche.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Rinasce la storica Abarth 1000 SP: esemplare unico