24 Ore Le Mans, evento celebre rimandato per il Coronavirus

La celebre competizione di endurance è stata rinviata di tre mesi, a fine estate

Neanche il mondo dell’automobilismo è immune dal Coronavirus. Anzi: in queste prime settimane di pandemia ed emergenza globale, il tributo pagato (non in termini di vite, fortunatamente) è stato altissimo. Prima il Salone di Ginevra rimandato all’ultimo secondo, poi la Mille Miglia e l’inizio della stagione di Formula 1 e di MotoGP rimandato praticamente a data da destinare.

Gli annunci, negativi sfortunatamente, non sono affatto terminati. E, con l’estendersi del contagio e dell’emergenza Coronavirus in tutta Europa e ora nel continente Nordamericano, è probabile che molti altri ne arriveranno da qui alle prossime settimane. L’ultima comunicazione in tal senso arriva dalla Francia e di certo non farà contenti gli appassionati delle corse Endurance. La 24 ore di Le Mans, inizialmente prevista per i prossimi13 e 14 giugno è stata rimandata di qualche mese.

Come comunicato dall’Automobile Club de l’Ouest (ACO), ente che organizza la storica corsa endurance francese, la 24 Ore di Le Mans 2020 si svolgerà il 19 e 20 settembre. Inizialmente, l’ACO avrebbe voluto attendere almeno fino a metà aprile prima di annunciare il rinvio della competizione, ma alla fine ha ceduto alle pressioni della Federazione Internazionale dell’Automobile e degli organizzatori del Campionato mondiale endurance e ha deciso di posticipare la gara a inizio autunno.

“Posticipare la 24 ore di Le Mans 2020 – ha affermato Pierre Fillon, presidente dell’Automobile Club de l’Ouest – era la soluzione più appropriata viste le circostanze dovute all’epidemia di Coronavirus che stiamo eccezionalmente affrontando ora. È inutile dire che facciamo sempre di tutto per garantire sicurezza e qualità ai nostri eventi. Prima di tutto vorrei dire a tutti di non prendersi rischi, nemmeno per le loro famiglie e gli altri. Oggi la priorità è fermare la diffusione del virus e vorrei ringraziare caldamente tutti i medici che operano in tal senso per la salvaguardia della nostra salute“.

La stessa sorte toccata alla 24 Ore di Le Mans potrebbe però toccare anche a un’altra data del calendario delle gare endurance. Anzi, in questo caso potrebbe addirittura non esserci alcuna possibilità di recupero. Pare, infatti, che gli organizzatori della 24 ore di Spa-Francorchamps stiano seriamente valutando di annullare l’edizione 2020 della storica competizione belga. Al momento si tratta di mere indiscrezioni, tanto che la competizione è ancora in calendario per fine luglio. Probabile, però, che già nelle prossime settimane si saprà qualcosa in più.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI 24 Ore Le Mans, evento celebre rimandato per il Coronavirus