Nel 2020 vedremo le prime auto elettriche Dyson e arriveranno da Singapore

La rivoluzione del mercato dell’auto è firmata Dyson, arriva una nuova gamma di veicoli a zero emissioni

Dyson è l’azienda che noi tutti conosciamo per la produzione e la distribuzione di piccoli elettrodomestici usati nel quotidiano.

Oggi passiamo dalle aspirapolveri senza filo, ventilatori e asciugacapelli hi-tech alla rivoluzione del mercato dell’auto: Dyson introdurrà una gamma di veicoli a zero emissioni disegnati e costruiti dal team di questo importante brand britannico. Il noto imprenditore ha deciso di lanciarsi in un’impresa sicuramente non facile per l’azienda di cui è a capo, ma intrigante e ambiziosa. Il progetto è quello di riuscire a portare l’indiscusso know-how in ambito di design e tecnologia dal settore degli elettrodomestici ad un mercato completamente diverso, tra l’altro uno dei più complessi al giorno d’oggi, quello delle automobili.

I punti di forza su cui farà inevitabilmente leva Mr. Dyson sono senza dubbio la forza e l’attrattività del marchio, un team molto corposo e competente di 400 designer e ingegneri che lavorano da più di 3 anni alla progettazione di questa novità e un investimento di 2 miliardi di sterline per la realizzazione della prima automobile firmata Dyson.

Per quanto riguarda la produzione, sembrava scontata questa scelta fatta dall’imprenditore inglese, ma se analizziamo la realtà, non è proprio così. Ci troviamo di fronte a un Paese, il Regno Unito, che a causa dell’incognita Brexit, non è proprio il miglior posto dove chi vuole creare qualcosa da destinare all’esportazione è avvantaggiato, anzi. Per questo motivo si è cercata una soluzione che potesse ovviare il problema e questa ha il nome di Singapore, una zona in cui l’innovazione e la tecnologia possono andare a braccetto con la posizione strategica.

La vicinanza con i clienti asiatici è un gran valore aggiunto, visto che la Cina è oggi e rimarrà per molto tempo il primo mercato del mondo per i veicoli elettrici. Inoltre ci si appoggia ad una località dove il sistema produttivo funziona alla perfezione, tenendo conto anche che Dyson vi realizza già i motori elettrici per gli elettrodomestici, impiegando più di 1.100 lavoratori. Nel 2020 sarà pronto lo stabilimento produttivo di Singapore e proprio in quell’anno inizierà immediatamente la realizzazione delle prime vetture elettriche Dyson. Oggi sappiamo ancora veramente pochissimo di queste nuove macchine, se non che la produzione sarà inizialmente limitata e le prestazione saranno discrete. Il lancio commerciale avverrà nel 2021, intanto attendiamo i dettagli.

dyson auto elettrica

MOTORI Nel 2020 vedremo le prime auto elettriche Dyson e arriveranno da ...