10 milioni di auto con più di 17 anni. Italia paese di rottami

Secondo uno studio in Italia ci sono ben 10 milioni di auto che hanno più di 17 anni e sono ante Euro 3

Italia paese di rottami con 10 milioni di auto con più di 17 anni. Si tratta dei dati emersi in seguito ad un’analisi realizzata dal Centro Studi e Statistiche Unrae (associazione dei costruttori esteri) secondo cui nel nostro Paese si trova il parco auto circolante più vecchio d’Europa. In base alle informazioni raccolte in Italia ci sono 37.843.983 auto, di cui 9.567.000 sono vetture ante Euro 3, ossia immatricolate prima del 2001. Le macchine con 17 anni dunque rappresentano il 25,3% del totale circolante.

Si tratta di auto che, in base alle statistiche, hanno una media di 170 mila km se a benzina e 250 mila km se diesel, che si stanno trasformando velocemente in un pericolo per chi li guida e per l’ambiente. Recenti studi infatti hanno dimostrato che modelli di questo tipo danno a pilota e passeggeri una possibilità di sopravvivere sette volte inferiore rispetto a quella di un’auto nuova.

 

Le vetture più vecchie si trovano al Centro-Sud, la regione in cui abbondano è la Campania, dove su 3.386.389 macchine 1.322.457 hanno 17 anni (circa il 39,1% del totale). Seconda la Calabria, dove le auto ante Euro 3 sono il 38,4%, seguita da Sicilia, Basilicata, Molise, Puglia, Sardegna, Abruzzo, Umbria e Lazio.

Gli esperti sono giunti allo stesso risultato analizzando i dati delle province. In testa alla classifica, con un parco auto composto da tantissime macchine di 17 anni, troviamo Napoli (727.291 rottami che rappresentano il 41,7% del totale), segue Catania, troviamo poi Salerno, Palermo, Caserta, Bari, Cosenza, Lecce, Messina e Reggio Calabria.

Una situazione che, secondo molti, richiede una decisione immediata da parte del governo, che dovrebbe incentivare la rottamazione delle auto più vecchie e l’acquisto di quelle nuove. La questione non riguarda l’economia e la vendita di macchine, ma soprattutto i danni che un veicolo ante Euro 3 può provocare all’ambiente e alla salute dei cittadini, per via delle emissioni velenose e potenzialmente letali.

MOTORI 10 milioni di auto con più di 17 anni. Italia paese di rottami