Come trasformare la Fiat 500 d’epoca in una 595 Abarth sportiva

Abarth 595, il kit di trasformazione che rende la Fiat 500 d'epoca in un'auto ancora più divertente e sportiva

Lo spirito sportivo di Carlo Abarth fa rivivere la Fiat 500 d’epoca grazie al kit di trasformazione 595 riproposto da Abarth Classiche.

Stiamo parlando della mitica cassetta di trasformazione allestita nell’estate del 1963 da Eris Tondelli, pilota nelle corse in salita e collaudatore Abarth che trasformò la Fiat 500 nella nuovissima e scattante Abarth 595, ottenendo così l’omologazione per la categoria Turismo fino a 600 cm3. Il tuning della Fiat 500 già allora si diffuse rapidamente dalle corse al mercato dei privati.

La trasformazione da Fiat 500 ad Abarth 595 comporta un aumento di cilindrata e potenza (da 18 a 27 cv), maggiore compressione, un carburatore più grande l’albero a camme più spinta, la coppa dell’olio maggiorata e soprattutto l’innovativo sistema di scarico Record Monza. Gli altri elementi invece vengono alleggeriti. Nella cassa in legno che riporta le grafiche originali dell’epoca troviamo: canne e pistoni di diametro 73,5 mm, serie molle valvole, albero a camme, guarnizione testa, coppa olio, carburatore Weber 28, scarico completo e relative staffe di fissaggio.

Questo kit di trasformazione può essere utilizzato sulle Fiat 500 prodotte negli anni Sessanta e agli inizi degli anni Settanta, più precisamente sui modelli D, F ed L. Stiamo parlando di 600 mila auto in tutto il mondo, delle quali 20 mila solo in Italia. Il kit originale, voluto negli anni Sessanta da Carlo Abarth, che rende più sportiva la Fiat 500 d’epoca può essere acquistato tramite lo store online di Fca Heritage e il prezzo di listino è 2440 €.

MOTORI Come trasformare la Fiat 500 d’epoca in una 595 Abarth sportiva