All’asta un raro esemplare di Ferrari Enzo

Omaggio al fondatore della Casa, un esemplare della fantastica supercar è oggi all’asta su RM Sotheby’s

La Ferrari Enzo è l’auto che è stata realizzata dal Cavallino proprio per rendere omaggio al fondatore di Ferrari, che scomparve ormai 33 anni fa, nel 1988. È una delle supercar di maggiore successo, una delle icone senza tempo della Casa di Maranello.

Unica sia dal punto di vista dello stile che da quello tecnico. L’auto è dotata infatti della meccanica che deriva strettamente dalla Formula 1. Si tratta di una delle supercar top di gamma che Ferrari è solita proporre occasionalmente. Questi suoi lanci sono da sempre uno degli eventi più attesi dagli appassionati di tutto il mondo, indipendentemente dal fatto che abbiano o meno i mezzi per acquistarne un esemplare.

Per la Ferrari Enzo in particolare le aspettative erano molto alte, l’auto seguiva le orme delle meravigliose F40 e F50 di grande successo, e prendeva anche il nome del fondatore del Cavallino Rampante. La Enzo disegnata da Pininfarina si è allontanata dallo stile visto fino a quel momento nelle vetture del brand. Tutto è comunque stato realizzato per consentire un’esperienza di guida senza rivali. Pininfarina ha svolto un lavoro eccezionale, ‘scolpendo’ l’auto in ogni minimo dettaglio, in modo da abbinare ogni caratteristica estetica alle sue eccezionali prestazioni.

L’alettone posteriore delle F40 e F50 (una delle Ferrari più incredibili della storia) è sparito sulla Enzo, sostituito da un piccolo spoiler. Il frontale è stato un punto stilistico ripreso dalle auto da corsa di Formula 1 del Cavallino, attraverso il quale si è cercato di evidenziare l’uso della tecnologia ispirata alle corse. All’interno i comfort non erano molti, a parte i sedili avvolgenti in fibra di carbonio rifiniti in pelle e l’aria condizionata.

La Ferrari Enzo montava un V12 da 6,0 litri, in grado di sprigionare 651 cavalli di potenza. Ferrari Enzo è stata prodotta in numero limitato, furono costruiti solo 399 esemplari, e un’auto aggiuntiva costruita per Papa Giovanni Paolo II, lasciando la produzione totale a 400.

Ferrari Enzo, raro esemplare del 2003 all'asta

La Ferrari Enzo del 2003 all’asta il 14 agosto su RM Sotheby’s

Un raro esemplare di colore nero della Enzo (Telaio 133118) sarà messo in vendita dalla celebre Casa d’Aste RM Sotheby’s. In particolare, è un modello personalizzato con interni in cuoio di colore chiaro e con solo 28.000 chilometri di percorrenza. L’asta si svolgerà domani 14 agosto e il prezzo fissato è di ben 2.450.000 dollari (circa 2.072.000 euro).

Il modello è appartenuto al miliardario e collezionista Steve Wynn e successivamente ceduta al nuovo proprietario che la acquistò in una concessionaria della California. Questa Ferrari Enzo è tenuta benissimo, è del 2003 (ha quindi 18 anni) e possiede tutti i documenti originali, compreso il libretto rosso delle “Ferrari Classic“, e gli accessori della dotazione di serie.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI All’asta un raro esemplare di Ferrari Enzo