Skoda Karoq porta al debutto il Digital Cockpit

Erede della Skoda Yeti, la Karoq sarà in vendita entro la fine del 2017

(Video by: Skoda Communications)

Alla Salone di Francoforte la Skoda Karoq porta al debutto il Digital Cockpit, la strumentazione digitale che consente di personalizzare il quadro strumenti scegliendo cosa mostrare tra quattro diverse modalità di visualizzazione: Classica, Digitale a schermo intero, Profilo informazioni e Ridotta.

Karoq è il SUV compatto di Skoda, frutto di un lavoro di sviluppo completamente nuovo per il marchio boemo. Skoda Karoq è uno Sport Utility Vehicle dalla spiccata personalità che è destinato a sostituire la Yeti sul mercato italiano.

Saranno disponibili cinque varianti di motorizzazione, quattro delle quali nuove, per una gamma di potenza compresa tra 115 CV (85 kW) e 190 CV (140 kW).

I prezzi sono ancora da stabilire ma si parla di 25mila euro per la entry-level.

All’interno il sistema d’infotainment Skoda Connect con connessione LTE, hotspot wi-fi, servizi online CarConnect e piattaforma SmartLink+ che supporta gli standard Apple CarPlay, Android Auto e MirrorLink, può essere abbinato in opzione con il quadro strumento digitale e grafica personalizzabile in base a quattro programmi selezionabili.

Tra le dotazioni tipicamente Skoda del SUV compatto figurano soluzioni intelligenti quali il sedile posteriore VarioFlex o Virtual Pedal per l’apertura del
portellone.

Il SUV compatto misura 4.382 mm in lunghezza, 1.841 mm in larghezza.

Il bagagliaio offre un volume di 521 l con il divano posteriore sollevato. Abbattendo il divano posteriore, la capacità del bagagliaio raggiunge 1.630 litri.

MOTORI Skoda Karoq porta al debutto il Digital Cockpit